Pan bauletto di segale, ricetta con licoli

Il Pan bauletto è forse una delle cose che mi manca di più dei supermercati italiani, la quarantena è stata un’ottima scusa per riprodurre questo pan bauletto di segale grazie anche all’aiuto del mio potentissimo licoli di segale integrale creato in quest’ultimo mese.

Pan bauletto di segale
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo13 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 550 gFarina 0 (forza media)
  • 100 gLievito madre liquido
  • 330 gLatte intero
  • 13 gSale
  • 50 gOlio di semi
  • 25 gZucchero
  • q.b.Semi misti

Strumenti

  • 1 Impastatrice
  • 1 Stampo da Plumcake
  • 1 Forno

Preparazione

  1. Per preparare il pan bauletto di segale il licoli dovrà essere in forze, quindi vi consiglio di rinfrescarlo 4 ore prima di preparare il pane.

    Al momento di iniziare sciolgo i licoli nel latte, quindi aggiungo zucchero e farina ed impasto molto piano.

  2. Una volta combinato aggiungere il sale, un goccio di latte ed alla fine l’olio d’oliva a filo.

    Terminata questa operazione dovreste avere un’impasto liscio e be incordato, lasciamo riposare 30 minuti, quindi facciamo un giro di pieghe a tre.

    Mettere in ciotola e lasciare 2 ore a temperatura ambiente e poi in frigo per 8 o 10 ore. Io ho preparato l’impasto alle 20 di sera.

  3. Al mattino tirare fuori dal frigo, controllare che sia raddoppiato, se non lo è mettere qualche ora al caldo.

    Una volta raddoppiato dividere l’impasto in tre, formare delle palle e pirlare, quindi metterle in uno stampo da plumcake foderato di carta forno, mettere a lievitare ad una temperatura compresa tra i 25° ed i 28°.

    Il mio ha impiegato 3 ore ad arrivare quesi al bordo.

  4. A questo punto spennellare con del latte e rivestire il pan bauletto di segale con dei semini misti, quindi infornare in forno già caldo a 200°.

    Abbassare la temperatura a 180° e far cuocere 25-30 minuti, quindi mettere a raffreddare il pan bauletto di segale in un panno pulito.

  5. Una volta raffreddato conservare il pan bauletto di segale in una busta di plastica, quindi affettarlo con moderazione poichè crea dipendenza!

Canali Social

Se non l’hai ancora fatto, ricordati di seguirmi sui miei canali social Facebook ed Instagram, lascia il tuo Mi piace!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.