New York cheesecake ai mirtilli

La New York cheesecake l’ho preparata per via di una specie di tradizione con la mia migliore amica in Uk, Imen una ragazza adorabile tunisina che fa la personal trainer nella palestra che frequento abitualmente; ci siamo incontrate a lezione per caso e parlando abbiamo scoperto di avere tantissime cose in comune.  Con il tempo è nata una bella amicizia che ci ha portato ad allenarci spesso insieme ed a pranzare insieme dopo, siccome a livello di fitness lei mi insegna sempre tanti esercizi carini ho deciso di ricambiare dando lezioni di pasticceria. Così prima del lockdown ci trovavamo a casa mia ed ogni settimana le mostravo una ricetta diversa, adesso di vedersi non se ne parla ma per fortuna hanno inventato skype. La ricetta si fa online e poi lei replica a casa, oppure a volte la facciamo in contemporanea.

Questa volta abbiamo preparato una buonissima New York Cheesecake. Le avevo già fatto preparare la cheesecake a freddo, quindi abbiamo deciso di prepararne una a caldo.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaCentro Americana

Ingredienti

Per la base
  • 200 gBiscotti secchi
  • 60 gBurro

Ingredienti per la crema

  • 180 gFormaggio fresco spalmabile
  • 250 gMascarpone
  • 150 gYogurt bianco naturale (Va bene anche uno yogurt alla frutta)
  • 200 gZucchero
  • 100 gUova
  • 40 gTuorli
  • 1 baccaVaniglia
  • 1Limone (solo la buccia)

Ingredienti composta

  • 300 gMirtilli
  • 30 gZucchero
  • 1 baccaVaniglia (solo il baccello )

Strumenti

  • 1 elettrico o Frusta a mano
  • 1 Frullatore / Mixer
  • 1 Tortiera

Preparazione della base

  1. Sbriciolare i biscotti secchi e mescolarli al burro fuso, quindi ricoprire per bene la base di una tortiera, meglio se a cerniera, altrimenti rivestire la tortiera con della carta forno, per facilitare lo smodellamento a freddo una volta pronta. Schiacciare bene con un cucchiaio, il biscotto dovrà risultare ben compatto.

Preparazione della crema

  1. Passiamo alla preparazione della crema, in planetaria (oppure in una ciotola) mettere il mascarpone,  lo yogurt ed il philadelphia, mescolare energicamente con lo zucchero. Quindi versare a filo le uova ed i tuorli continuando a mescolare, bisognerà avere un composto senza grumi. Finiamo con gli aromi, quindi aggiungere i semi di vaniglia e la buccia grattugiata di un limone.Versare il composto sulla base biscottata e cuocere in forno a bagnomaria per circa 1 ora e mezza a 100°.

Preparazione della composta

  1. Nel frattempo prepariamo la composta di mirtilli. In una casseruola mettere i mirtilli e lo zucchero assieme al baccello di vaniglia avanzato.Cuocere a fuoco lento, i mirtilli si scongeleranno e piano piano rilasceranno l’acqua, bisogna far evaporare un po’ il liquido, una volta che ne resta circa la metà, spegnere il fuoco e tenere la composta da parte.

Guarnizione

  1. New york cheesecake

    Guarnire la New York cheesecake quando sarà ben fredda e compatta in superficie con la composta, volendo si può aggiungere un po’ di menta e dei mirtilli freschi

Canali social

Se non l’hai ancora fatto, ricordati di seguirmi sui miei canali social Facebook ed Instagram, lascia il tuo Mi piace!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.