Crea sito

Macaron al caffè

Oggi ho provato una variante dei macaron, li ho fatti al caffè, inutile dire che sono stati un successo e sono andati a ruba! Ho preparato questi macaron al caffè per un’amica che è venuta a trovarmi dall’Italia, per fortuna ha gradito!

Ingredienti:

  • 200 gr di farina di mandorle
  • 200 gr di zucchero a velo
  • 220 gr di zucchero semolato
  • 150 gr di albumi
  • 50 gr di acqua
  • colorante giallo

per la ganache

  • 200 gr di panna
  • 250 gr di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino di gaffè solublile

Procedimento:

Per fare i macaron setacciare prima lo zucchero a velo e la farina di mandorle.

In un pentolivo mettere 50 gr di acqua e 200 gr di zucchero, mescolare e portare a 121°.

In planetaria versare 75 gr di albumi con 20 gr di zucchero ed iniziare a montare piano piano.

Una volta pronto lo sciroppo, aggiungerlo agli albumi e montare fino ad avere una meringa soda, bisognerà anche che sia un po’ fredda, diciamo intorno ai 50°, in genere io mi regolo toccando la ciotola della planetaria, quando non è più calda allora va bene.

Aggiungere il colorante e mescolare in modo da avere una colorazione uniforme.

Versare gli altri 75 gr di albumi nel composto di zucchero e mandorle e mescolare, otterrete una pastella densa.

Quando la meringa è pronta aggiungetela alla pastella e mescolare delicatamente, il composto dovrà essere un po’ cedevole ma ancora sodo.

Formare i macaron con una sac à poche e una punta tonda di 10 cm di diametro, distanziarli perchè un minimo di appiattiranno.

Prima di infornare dovrete aspettare circa 45-60 minuti, deve formarsi una pellicina sopra, saranno pronti per andare in forno quando premendo con un dito l’impasto non si appiccica e anzi sembra affossarsi.

Infornare a 140° per circa 13-15 minuti.

Preparare la ganache scaldando la panna,sciogliervi il caffè, versarla quindi sul cioccolato e mescolare fino a che non si sarà sciolto del tutto. Versare in sac à poche, chiuderla e farla “riposare” in frigo.

Raffreddare i macaron e staccarli dalla teglia.

Una volta pronta la ganache metterla su una metà del macaron, quindi “accoppiarli”.

I macaron al caffè sono pronti, conservarli in frigo e tirarli fuori all’occorrenza!

Volendo è anche possibile farcirli nel momento in cui andranno consumati.

macaron al caffè

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su facebook cliccando Mi Piace qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.