Frittata di peperoni, cotta in forno

Le frittate per me sono sempre la soluzione nel momento in cui non so cosa preparare, questa in particolare mi ha “salvata” dall’invasione di albumi che avevo in casa, ecco com’è nata la frittata di peperoni. Preferisco sempre usare il forno perchè così evito di aggiugere grassi secie in una ricetta come questa, che comunque vuole essere più salutare.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Peperoni 4
  • Albumi 300 g
  • Pangrattato 30 g
  • Latte 50 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa tagliare a metà i peperoni, quindi eliminare tutti i semini interni.

    Tagliarli a pezzettini, non troppo piccoli in quanto si ridurranno in cottura.

  2. In una pentola mettere un po’ di olio ed i peperoni, lasciar cuocere inizialmente con coperchio chiuso, vedrete che i peperoni rilasceranno tanta acqua, a questo punto spostare il coperchio in modo da farla evaporare.

  3. A parte sbattere gli albumi con il sale ed il pepe, aggiungere il pan grattato ed il latte.

    Ungere una pirofila di coccio con dell’olio, spolverare con il pan grattato in modo da non far attaccare la frittata, quindi versare il composto di uova, e dopo i peperoni cotti.

    Spolverare ancora con il pan grattato in superficie ed un po’ di sale.

  4. Infornare la frittata di peperoni a 180° per circa 30 minuti, o comunque fino a cottura ultimata, servire calda o fredda a seconda dei gusti.

    Questa frittata è un ottimo modo per smaltire gli albumi in eccesso e gustare un pasto proteico e povero di grassi!

  5. Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche su Facebook, Instagram, Pinterest e Twitter

    Per altre ricette simili visita l’apposita Sezione!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.