Crea sito

Danubio Salato, ricetta gustosa

Secondo tentativo con il lievito di birra superato! Oggi ho deciso di provare il Danubio Salato, tra le tante ricette trovate online ho deciso di usare quella di una blogger di nome Marge la sua ricetta mi ha colpita in quanto non prevedeva l’uso di uova nè di burro quindi ho deciso di “buttarmici”. Ma veniamo alla ricetta, io ho cambiato solo il ripieno ed il fatto che ho provato a farlo con la planetaria 😀

Danubio salato

Ingredienti:

  • 500 gr di farina manitoba
  • 250 gr di latte tiepido
  • 60 gr di olio
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cubetto di lievito di birra

Procedimento:

Sciogliere il lievito di birra nel latte appena tiepido, mettere nella planetaria metà della farina, lo zucchero, l’olio e il latte in cui è stato sciolto il lievito ed impastare per circa 5 minuti, a questo punto aggiungere il sale e poi a poco a poco il resto della farina mentre la planetaria è in funzione aumentando la velocità per farla incorporare tutta.

Una volta che il tutto si è compattato trasferitela su un piano da lavoro per darle una forma rotonda e metterla a riposare per circa un’ora. La comodità di avercela la planetaria è che sporchi più o meno solo la ciotola ed il gancio, mentre quando lavoro a mano io uso l’inverosimile!!!

Trascorsa l’ora formare delle palline da circa 50 gr l’una riempirle e chiuderle disponendole nello stampo, io ho usato una teglia dal diametro di 28 cm, mettetele un pò distanti l’una dall’altra perchè cresceranno abbastanza!!

Io le ho riempite con melanzana e caciocavallo, le melanzane le ho tagliate a tocchetti e fatte rosolare con un pò di cipolla, questo durante la prima lievitazione dell’impasto in modo che hanno avuto il tempo poi per raffreddarsi.

Prima di infornare, spennellare con un uovo sbattuto e, se volete ricoprire con semini a piacere, io ho usato semini di sesamo e papavero.

danubio salato

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche su facebook cliccando Mi Piace qui

 

2 Risposte a “Danubio Salato, ricetta gustosa”

    1. lo sarebbe davvero 🙂 con semplici ingredienti si possono fare ricette coreografiche 🙂 Ringraziamo i semini di sesamo e papavero per questo! ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.