Crea sito

Crostata Bretone fragole e pistacchio

Prendiamo una frolla bretone, del pistacchio fresco e delle fragole e vediamo insieme come nasce la Crostata Bretone fragole e Pistacchio! La frolla bretone è molto più facile da stendere della normale frolla, ed è molto friabile, inoltre non necessita di tutto il riposo in frigo della pasta frolla!

Crostata fragole e pistacchio2

Ingredienti:

per la frolla bretone:

  • 125 gr di farina
  • 4 gr di lievito per dolci
  • 1 pz di sale
  • 95 gr di burro
  • 40 gr di tuorli
  • 80 gr di zucchero

per la crema mousseline:

  • 125 gr di latte
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 30 gr di tuorli
  • 25 gr di zucchero
  • 10 gr di amido di mais
  • 100 gr di burro

per rifinire e decorare la torta:

  • 30 gr di pasta di pistacchio
  • marmellata di fragole
  • gelatina neutra
  • pistacchi
  • lamponi
  • fragole
  • mirtilli

Procedimento:

Cominciamo dalla frolla bretone. Lavorare con la foglia il burro in planetaria fino a quando non sarà lucido e montato, nel frattempo mescolare uova e zucchero, lavorare con la frusta fino ad ottenere un composto dal colore chiaro.

Aggiungere il burro al composto di uova e zucchero, lavorarlo fino ad ottenere un composto omogeneo.

Aggiungere gli ingredienti secchi, mescolare fino ad ottenere un impasto legato.

Stendere la frolla bretone tra due fogli di carta forno e conservare in frigo per un paio di ore.

Cuocere la frolla bretone a 180° per circa 20-25 minuti.

Per la crema mousseline iniziamo dalla crema pasticciera.

In una pentola portare a bollore il latte con il baccello di vaniglia; nel frattempo mescolare i tuorli con lo zucchero, quindi aggiungere l’amido di mais. Quando il latte bolle, versare il composto di uova nella pentola a fiamma media, lavorare energicamente con la frusta fino a quando la crema pasticciera non si staccherà bene dal fondo lasciandolo pulito; per far questo ci vorranno circa 1 minuto per litro di latte!

Versarla in planetaria e lavorarla con la frusta a velocità bassa fino a quando non avrà raggiunto la temperatura ambiente; aumentare quindi la velocità aggiungendo man mano il burro morbido a cubetti, infine aggiungere la pasta di pistacchio.

Assemblare la crostata bretone fragole e pistacchio come segue: Stendere un velo di marmellata di fragole sul disco di frolla, quindi la crema mousseline con l’aiuto di un sac à poche con la bocchetta tonda 10.

Decorare con le fragole tagliate a metà ed in 4, con lamponi e mirtiggli tagliati ed interi.

Ho aggiunto un pezzettino di foglia d’oro e lucidato il tutto con gelatina neutra.

Vi piace la Crostata Bretone fragole e pistacchio? Provatela e vedrete che bontà?

Crostata bretone fragole e pistacchio

 

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su facebook cliccando Mi Piace qui

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.