Ciambella al latte condensato

[banner]

Preparato il latte condensato per la cheesecake al caffè me ne è avanzato abbastanza, quindi ho dovuto decidere cosa farne con la rimanenza, nel web ho trovato la ricetta di questa ciambella al latte condensato e poichè me ne avevano parlato bene ho deciso di provarla,  per i miei gusti è troppo dolce ma a casa mia è piaciuta molto, quindi a voi la scelta!

IMG_1344 copia

Ingredienti:

  • 400 gr di latte condensato
  • 4 uova
  • 150 gr di burro
  • 130 gr di farina
  • 50 gr di maizena
  • mezza bustina di lievito
  • 1 pz di sale

Procedimento:

Montare gli albumi a neve in una ciotola, fatto questo montare in un’altra ciotola tuorli e latte condensato, aggiungere il burro precedentemente fuso e lasciato un pò raffreddare (per intenderci non deve essere bollente), mescolare bene.

Setacciare a parte farina, maizena (conosciuta anche come amido di mais) e lievito ed aggiungere al composto di latte condensato piano piano per evitare che si formino i maledettissimi grumi, infine unire gli albumi mescolando dal basso verso lanto piano piano, onde evitare che si smontino.

Preriscaldare il forno a 170°, nel frattempo imburrare ed infarinare una teglia da ciambella, versarvi il composto, infornare solo a temperatura raggiunta per circa 30-35 minuti, naturalmente vale la prova stuzzicadenti.

Una volta ben freddo rirar fuori dallo stampo, se fatto prima questo passaggio rischieretei di rompere la ciambella, io l’ho spolverizzata con zucchero a velo ma volendo si può mettere anche cacao amaro o decorarla con ciuffetti di panna, come al solito diamo libero sfogo alla nostra fantasia 🙂

[banner]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.