Cheesecake monoporzione, ricetta facile

In frigo: yogurt, ricotta e panna in scadenza che si può fare? Ovviamente una cheesecake monoporzione magari, con i nuovi stampini a tulipano Silikomart e le digestive ai mirtilli Mc Vitie’s, volte la ricetta? continuate a leggere..

cheesecake monoporzione

Ingredienti:

  • 250 gr di yogurt
  • 8 gr di colla di pesce
  • 200 gr di ricotta
  • 150 ml di panna
  • 125 gr di zucchero
  • 200 gr di digestive ai frutti di bosco Mc Vitie’s
  • 100 gr di burro
  • 1 stampino in silicone Silikomart
  • 2 cucchiaini di acqua
  • zucchero a velo quanto basta

Procedimento:

Mettere in ammollo la colla di pesce per 10 minuti

In una ciotola  mischiare la ricotta e lo yogurt fino ad ottenere una crema liscia, aggiungere quindi lo zucchero e amalgamare.

Strizzare la colla di pesce e scioglierla in un dito di latte tiepido, unirla quindi al composto di ricotta e yogurt, aggiungere infine la panna montata e mescolare dal basso verso l’alto delicatamente per non far smontare la panna.

Riempire gli stampini in silicone lasciando 3 millimetri di spazio in superficie dove poi andremo a mettere la base di biscotto.

Mettere in frigo per almeno tre ore.

Trascorse le tre ore di tempo sciogliere a bagnomaria il burro e sbriciolare i biscotti con l’aiuto di un frullatore, unire quindi il burro fuso al trito di biscotti e mescolare.

Versare i biscotti con il burro sulla superficie dei vostri tulipani aiutandovi con un cucchiaio, livellate per bene in modo che ricopra tutta la base, farlo per tutti i tulipani e rimettere nuovamente in frigo per altr 2 ore.

Trascorso il tempo indicato sformate le vostre cheesecake monoporzione, se volete fare la stessa mia decorazione potete fare una glassa all’acqua con due cucchiaini di acqua e zucchero a velo quanto basta, minimo 60-70 gr, girare con un cucchiaio energicamente e decorare con un biberon oppure con un cornetto di carta forno. Naturalmente aggiungere del colorante verde!

cheesecake monoporzione1

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su facebook, cliccando Mi Piace qui

A questa ricetta hanno collaborato:

logo_nero2_bassa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.