Cheesecake alla vaniglia e ganache al caffè

La cheesecake alla vaniglia con ganache al caffè è  una ricetta adatta all’estate, fresca e golosissima, l’ho preparata per un pranzo tra amici, ma quel che resta l’ho mangiato volentieri a colazione.

Usando la stessa namelaka (che per comodità di comprensione ho chiamato ganache) al caffè dei miei Tiramisu Gelato, mi è bastato cuocere la base cheesecake alla vaniglia per avere il dolce praticamente pronto!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per la base biscotto

  • Biscotti secchi 125 g
  • burro fuso 60 g

per la cheesecake alla vaniglia

  • formaggio spalmabile 290 g
  • Zucchero 85 g
  • Amido di mais (maizena) 5 g
  • uova intere 100 g
  • Latte 10 g
  • Baccello di vaniglia 1/2

Namelaka al caffè

  • Cioccolato al latte 175 g
  • caffè in grani 30 g
  • Gelatina in fogli 2,5 g
  • Latte 100 g
  • panna 200 g
  • Glucosio 5 g

per la decorazione

  • panna montata 150 g
  • Cacao amaro in polvere q.b.

Preparazione

Per la base biscotto

  1. Tritare i biscotti secchi e mescolare il burro fuso. Foderare il fondo di una tortiera del diametro di 22 cm, livellare bene con un cucchiaio, quindi mettere in frigo a riposare.

Base cheesecake alla vaniglia

  1. Per la base cheesecake alla vaniglia lavorare il formaggio spalmabile con lo zucchero e la vaniglia in planetaria con foglia, oppure con delle fruste a mano. Unire poco alla volta le uova, facendo attenzione a staccare il composto dal bordo della planetaria di tanto in tanto, in modo da avere un composto senza grumi.

  2. Aggiungere quindi la farina e la panna, mescolare brevemente, il risultato sarà un composto liscio che potrete versare nella teglia sulla base biscotto.

  3. Infornare la cheesecake alla vaniglia a bagnomaria per circa 50 minuti, verificarne la cottura con uno stuzzicadenti.

Per la namelaka al caffè

  1. Per la namelaka al caffè seguire le istruzioni della ricetta che trovate nel Tiramisu Gelato.

    Il mio consiglio è sempre quello di preparare la namelaka la sera prima, ma in questo caso potrete prepararla anche in giorno stesso, in quando è necessario aspettare il completo raffreddamento della cheesecake prima di versarla in superficie.

  2. Regolatevi in base ai vostri tempi, comunque se fatta il giorno stesso, una volta che la cheesecake sarà ben fredda versare la namelaka su di esso e far rapprendere in frigo.

    In caso contrario, se la vostra decisione sarà quella di preparare la namelaka il giorno prima dovrete scaldarla al microonde prima di versarla sulla cheesecake alla vaniglia, va sciolta e non riscaldata, perciò il io consiglio è quello di dare un tempo di 15 secondi inizialmente e poi aggiungerne 5 di volta in volta mescolando, in modo da sciogliere tutti i grumi.

Per la decorazione

  1. Quando la vostra cheesecake alla vaniglia con ganache al caffè sarà ben fredda, eliminare la cerniera dalla teglia, quindi procedere alla decorazione, io ho utilizzato della panna montata e del cacao amaro spolverizzato in superficie

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su Facebook, Instagram, Pinterest e Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

Per altre ricette simili visita l’apposita sezione!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.