Crea sito

Castagnole romane

Si preparano in particolare nel periodo di carnevale, ma in realtà io le mangerei tutto l’anno, perchè sono buonissime, tra l’altro se accompagnate da crema pasticcera sono ancora meglio! Ho imparato la ricetta delle castagnole romane al corso di pasticceria che ho frequentato, grazie ad un grande chef che ce l’ha insegnata, per questo ve la ripropongo sperando che piaccia anche a voi!

Ingredienti:

  • 200 gr di farina
  • 50 gr di fecola di patate
  • 45 gr di tuorli
  • 75 gr di zucchero
  • 25 gr di burro
  • 75 gr di ricotta
  • 50 gr di crema pasticcera
  • un pizzico di sale
  • 5 gr di lievito in polvere
  • aromi a piacere ( ho usato vaniglia e cannella)

Procedimento:

Impastare tutto in planetaria con il gancio, setacciando le farine, fino a quando tutti gli ingredienti non si sono amalgamati. E’ un impasto morbido, è possibile aggiungere 15-20 gr di farina se risulta colloso.

Formare dei salamini e far riposare in frigo per 40 minuti.

Tagliare a tocchetti e arrotondare con le mani.

Friggere le castagnole in abbondante olio caldo a 180°, rigirandole.

Una volta fredde spolverare di zucchero a velo le castagnole romane, per renderle più golose servirle con la crema pasticcera avantata!

Castagnole romane

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su facebook cliccando Mi Piace qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.