Frittata di cavolfiore al forno

La frittata di cavolfiore al forno è nata grazie agli avanzi di verdura che mi ritrovo sempre e non so mai cosa farne.

Quante volte ci capita di avere verdure a volontà e sentirsi stufi di mangiarla sempre allo stesso modo? Così è nata questa frittata, in un periodo di regime dietetico che dovevo seguire stavo cercando un modo leggero ma allo stesso tempo sfizioso di poter gustare il cavolfiore, anziché sempre al solito modo lessato o al vapore.

Di conseguenza è venuta alla luce questa meravigliosa e gustosa frittata, soffice e delicata da provare assolutamente e volendo cambiate la verdura e provate altre gustose frittate con lo stesso procedimento, date un’occhiata anche alla squisita frittata al forno di bruscandoli, oppure essendo nel loro periodo migliore la frittata golosa di carciofi

Buon lavoro.

Frittata di cavolfiore al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frittata di cavolfiore al forno

500 g cavolfiore, cotto, bollito (il peso deve essere a cavolfiore pulito e bollito)
5 uova
40 g Grana Padano grattugiato
q.b. sale
pangrattato
q.b. pepe

Passaggi

Preparazione della frittata al forno di cavolfiore

Per prima cosa pulite accuratamente il vostro cavolfiore, togliete le foglie esterne e il torsolo centrale, poi staccate le cime. Ora tuffate le cime in acqua bollente e lessatele per circa 20 minuti o sino a quando la forchetta entrerà bene nel gambo, deve essere abbastanza morbido in quanto poi verrà schiacciato con la forchetta. Una volta cotto colatelo bene e tenetelo da parte.

Adesso prendete il cavolfiore che avrete fatto scolare precedentemente, pesatene 500gr e ripassatelo per una decina di minuti in padella con un filo d’olio d’oliva e se vi piace uno spicchio d’aglio.

Ora mettetelo in una terrina capiente e schiacciatelo con una forchetta, aggiungete 5 uova, 40gr di grana padano grattugiato e regolate di sale e pepe.

Cavolfiore

Una volta che il vostro cavolfiore sarà ben amalgamato agli altri ingredienti, prendete una teglia e foderatela con la carta forno poi versate il composto, livellatelo bene e spolverizzatelo con del pangrattato.

Quando avrete completato tutti i procedimenti, infornate il cavolfiore in forno già caldo in modalità statica a 180° per circa 15 minuti o sino a completa doratura della superficie, in ultimo volendo potete fare come ho fatto io e passarlo 5 minuti con la funzione grill, potete gustare la frittata sia appena sfornata ma vi assicuro che è ottima anche fredda.

Buon appetito

Frittata di cavolfiore al forno

DolcecomeEricka consiglia

per vedere tutte le altre mie ricette vai alla home 🙂

Seguimi sulle mie pagine social, facebook instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.