Crea sito

Zuppa di cannellini con radicchio e formaggio

La Zuppa di cannellini con radicchio e formaggio servita calda in Inverno o fredda in Estate, è una rustica bontà fatta apposta per stuzzicare i palati più raffinati. Provala con l’aggiunta di crostini di pane caldo mentre ti avvolge quel profumo intenso, e dimmi se riesci a resistere!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni1 persona
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 125 gFagioli cannellini (Lessi)
  • 1cipolla bianca
  • 30 gscamorza affumicata (o 2 sottilette emmenthal)
  • 5 foglieRadicchio
  • 1 cucchiainoParmigiano reggiano
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoPeperoncino (tritato)
  • q.b.Sale
  • 1 pizzicoPrezzemolo
  • 1 pizzicoMenta
  • 1 pizzicoPepe nero (in polvere)
  • 1 fettaPane (abbrustolito)

Preparazione

  1. Tritiamo la cipolla e la lasciamo soffriggere lentamente aggiungendo all’olio un dito di acqua fredda.

  2. Quando è imbiondita aggiungiamo i fagioli cannellini, la menta, il prezzemolo, il peperoncino e il pepe macinato, lasciando cuocere il tutto per 20 minuti. Aggiungendo mezzo bicchiere d’acqua se necessario.

  3. Togliamo un terzo dei fagioli e frulliamo i rimanenti fino ad ottenere una purea vellutata morbida.

  4. A questo punto riuniamo anche i fagioli cannellini tenuti da parte e continuiamo la cottura aggiungendo la scamorza affumicata.

  5. Dopo altri 20 minuti aggiungiamo il radicchio sminuzzato (tranne una manciata che terremo da parte per decorare) e il parmigiano. Cuocendo per altri 10 minuti.

  6. Tostiamo il pane e serviamo la zuppa calda accompagnata da crostini decorandola con il resto del radicchio tenuto da parte.

Note

Questa quantità è per una porzione abbondante. Aggiungere più o meno acqua dipende da quanto desideriamo che la zuppa sia densa e cremosa o più liquida, pertanto consiglio di aggiungerla solo a piccole dosi. Se usi i fagioli cannellini in scatola, è bene sciacquarli accuratamente per migliorarne la digeribilità. Se usi quelli secchi, conviene prepararli il giorno prima, poichè necessitano di un ammollo di almeno 12 ore prima di poter essere lessati senza restare duri. Calorie: 400 (a porzione) Vienimi a trovare anche su Pinterest  o sulla mia pagina FaceBook. Ti aspetto! 😀

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.