Sorprese alle pesche e cannella

Sorprese alle pesche e cannella

Sembra arrivato l’Autunno all’improvviso… e io non mi arrendo. Ho preparato le sorprese alle pesche e cannella per godere ancora dei caldi profumi mediterranei legati a quello esotico della cannella che giunge da terre lontane.Sorprese alle pesche e cannella by Dolcearcobaleno

Ricetta: Sorprese alle pesche e cannella

Sommario: Le sorprese alle pesche e cannella sono dei dolci scrigni dal sapore vellutato con un profumo esotico che stordisce i sensi e completamente naturali.

Ingredienti

  • 250 gr. di margarina
  • 250 gr. di farina
  • 75 ml. di acqua fredda
  • un pizzico di sale
  • 4 pesche
  • due cucchiaini di cannella
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di rum
  • zucchero a velo q.b.

Istruzioni

  1. Seguite le istruzioni per preparare la Pasta sfoglia facile per principianti .
  2. Tagliate a pezzetti le pesche e fatele cuocere con poca acqua e 2 cucchiai di zucchero di canna per 20 minuti. Lasciatele raffreddare.
  3. Stendete la sfoglia e ritagliate dei dischi di circa 20 cm di diametro.
  4. Ponete al centro di ogni disco circa mezzo cucchiaio di pesche.
  5. Spolverizzate con poco zucchero,abbondante cannella e irrorate con qualche goccia di rum.
  6. Richiudete e usate una forchetta per fissare i bordi.
  7. Ponete i dischetti su un foglio di carta da forno appena unto.
  8. Infornateli in forno preriscaldato a 170° per 10 minuti.
  9. Spolverizzate con zucchero a velo e servite appena tiepidi o freddi.

Note

Se vi resta comodo potete anche usare un rotolo di pasta sfoglia pronta da 250 gr.

Variazioni

Sono una variazione delle mezzelune di sfoglia alle mele.

Tempo di preparazione: 20 minuti ( + 3 ore per la pasta sfoglia)

Tempo di cottura: 10 minuti

Numero di porzioni: 12

Tradizione culinaria: Italiana

Calorie: undefined

My rating 5 stars:  ★★★★★

Avete mai visitato le mie board su Pinterest  o la mia pagina FaceBook ? :))

Precedente Rotolini ai peperoni Successivo Lasagna zucca zucchine piselli e ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.