Pasta all’uovo casalinga, ricetta base.

Pasta all’uovo casalinga, ricetta base.

La pasta all’uovo casalinga è una tradizione antichissima e ben radicata nel nostro paese. Data la crisi attuale, far la pasta da sé comporta anche un notevole risparmio. Inoltre si può prepararne un po’ di più per conservarla congelata e utilizzarla al momento opportuno.

Pasta all'uovo casalinga, ricetta base, by DolceArcobaleno.
Pasta casalinga, by DolceArcobaleno.

Ricetta: Pasta all’uovo casalinga, ricetta base.

Sommario: La ricetta tipica della pasta all’uovo casalinga usata per la preparazione di tanti piatti  genuini e appetitosi in cucina. 

Ingredienti

  • 1 uovo (grande)
  • 100 gr. di farina tipo 00

Istruzioni

    1. Versate la farina a fontana sulla tavola da lavoro e fate un ampio foro al centro.
    2. Rompete l’uovo al centro della farina.
    3. Cominciate a sbattere l’uovo lentamente incorporandovi la farina intorno, poco alla volta.
    4. Quando l’impasto diventa abbastanza consistente, passate a lavorarlo con energia con le mani, fino a che non vedete che è liscio e morbido.
    5. Fatene una palla e lasciatela “riposare” per 30 minuti coperta con un panno.
    6. Stendete la sfoglia.
    7. Cominciate appiattendo ed allargando l’impasto con le dita, facendole compiere dei semi-giri con le mani.
    8. Passate poi ad usare il matterello dopo aver infarinato un po’ il piano di lavoro e la superficie della  pasta.
    9. Fate scorrere il mattarello sulla pasta fino a che non sarà abbastanza sottile da poterla arrotolare su questo.
    10. Da questo momento oltre a far rotolare il mattarello per distendere la sfoglia, cominciate a far scorrere le mani avanti e indietro verso i lati: vi aiuterà ad allungare la sfoglia verso l’esterno.
    11. Dopo aver ottenuto una sfoglia di circa 2/3 mm di spessore potete passare a tagliarla per fare la pasta, seguendo le indicazioni del caso.

Note

Questa è la quantità minima possibile, ne vengono fuori circa 2 porzioni; ma se siete single non preoccupatevi: infarinate la pasta rimasta e mettetela a riposare in frigo su un vassoio coperta da un canovaccio.

Variazioni

Si può ottenere della pasta fatta in casa, senza usare le uova, oppure è possibile colorarla aggiungendo all’impasto puree di verdure colorate. Solitamente si usano vegetali come spinaci, rape rosse o zucca gialla, che non ne modificano il sapore in modo sostanziale, ma ci permettono di realizzare piatti molto scenografici oltre che buoni.

Tempo di preparazione: un ora

Tempo di cottura: 5 minuti circa

Numero di porzioni: 2

Tradizione culinaria: Italiana

Calorie: 125  a porzione

My rating 3 stars:  ★★★☆☆

Avete mai visitato le mie board su Pinterest  o la mia pagina FaceBook ? :))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.