Frullato alla pesca vegan

Frullato alla pesca vegan.

Tanto per cambiare oggi continuo con una ricetta freschissima: un frullato alla pesca vegan, senza lattosio e completamente naturale che è adatto a tutti. Avete caldo? Provatelo.

 Frullato alla pesca vegan by Dolcearcobaleno

Ricetta: Frullato alla pesca vegan.

Sommario: Un dolcissimo e fresco frullato alla pesca vegan, completamente naturale, senza lattosio e pieno di sali minerali utili alla nostra salute. Con questo caldo riesci a farne a meno?

Ingredienti

  • 3/4 pesche mature
  • 200 ml. di latte di mandorla
  • un cucchiaio di zucchero di canna raso
  • una albicocca
  • qualche fogliolina di menta
  • una banana (opzionale)

Istruzioni

  1. Tagliate a pezzetti le pesche e mettetele nel frullatore con lo zucchero e il latte di mandorla.
  2. Frullate per qualche secondo.
  3. Versate in un bicchiere e decorate con l’albicocca a fettine e le foglioline di menta fresca.

Note

E’ un’ottima colazione o merenda rinfrescante a basa di frutta. Per renderlo più cremoso potete aggiungere una piccola banana.

Variazioni

E’ buono anche aggiungendo della cannella. I non vegani posso usare latte normale e miele al posto dello zucchero

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tipo di dieta: Vegetariana, Vegan

Tags dietetici: Gluten free, Raw

Numero di porzioni: 1

Tradizione culinaria: Italiana

Calorie: 326

My rating 5 stars:  ★★★★★

Avete mai visitato le mie board su Pinterest  o la mia pagina FaceBook ? :))

Precedente Cosce di pollo alla paprika Successivo Amaretti morbidi antichi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.