Come sterilizzare i vasetti per le confetture

Come sterilizzare i vasetti per le confetture

Scegliere come sterilizzare i vasetti per le confetture è un’operazione che compio sempre il giorno prima e che mi fa sentire più sicura. Vediamo ora un metodo facile e rapido.

Come sterilizzare i vasetti per le confetture sterilizzazionevasetti_00

Nel preparare conserve casalinghe di qualsiasi tipo è buona norma utilizzare sempre una attrezzatura pulita e in ordine, sterilizzando sempre con attenzione i vasetti utilizzati e controllando che i coperchi di questi siano in perfette condizioni per un’ottima tenuta, una volta chiusi.

Questo, si può fare facendo bollire i vasetti vuoti ed aperti, insieme con i coperchi, in acqua bollente per almeno 10 minuti (meglio 30). Mettete un vecchio canovaccio sul fondo e tenete il fornello bassissimo, per evitare che possano scoppiare col calore. Ricopriteli con un altro telo per evitare  pericoli se qualcuno dovesse rompersi accidentalmente. Dovrete poi lasciarli raffreddare completamente nell’acqua prima di spostarli.

Inoltre io capovolgo sempre i vasetti, perché uso la marmellata calda per sterilizzare anche il fondo del coperchio, del quale spesso non si tiene conto. Diciamo che è semplicemente una precauzione in più.

Come sterilizzare i vasetti Marmellata di mele e pesche bianche, conserve casalinghe, by Dolcearcobaleno.

Un buon modo per capire se il vasetto è stato preparato correttamente è provare a premere al centro dei coperchietti: i comuni coperchi per i vasetti quattro stagioni infatti, se avete ottenuto il sottovuoto correttamente, non faranno alcun rumore. Invece se fanno rumore il vasetto non è chiuso ermeticamente.

Ricordatevi di eliminare sempre guarnizioni o coperchi rovinati o muffiti, soprattutto se riutilizzate barattoli di riciclo, come spesso si fa soprattutto per le verdure sott’olio. Gettate via anche barattoli “gonfi” o con odore sospetto: meglio perdere il contenuto che sentirsi male! Se le confetture richiedono un’alta percentuale di attenzione nella preparazione e sterilizzazione dei vasetti, ricordate che le conserve sott’olio ne richiedono ancora di più, comportando rischi maggiori per la salute se mal preparate.

Hai mai visitato le mie board su Pinterest  o la mia pagina FaceBook ? Vienimi a trovare anche li : ti aspetto :))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.