Colomba alle mandorle con gocce di cioccolato

Colomba alle mandorle con gocce di cioccolato

La Colomba alle mandorle con gocce di cioccolato per Pasqua, è la mia ultima follia. Giuro, mai avrei pensato di intraprendere una preparazione tanto complicata. Infatti, non prendiamoci in giro, la colomba con il lievito istantaneo è un bel surrogato di quella vera, che ti salva la giornata, ma non è la stessa cosa.

Colomba alle mandorle con gocce di cioccolato by Dolcearcobaleno

Ricetta: Colomba alle mandorle con gocce di cioccolato

Sommario: La colomba alle mandorle con gocce di cioccolato fatta in casa: ideale per una Pasqua tra amici passata mangiando cose fatte con amore da chi ci vuole bene.

Ingredienti

Primo impasto

  • 140 gr di farina 00
  • 45 ml di latte (meglio se di mandorle)
  • 100 ml di acqua
  • 7 gr di lievito di birra secco ( o un panetto da 25 gr. fresco)

Secondo impasto

  • 100 gr di farina 00
  • 40 gr di zucchero
  • 25 gr di burro a temperatura ambiente

Terzo impasto

  • 210 gr di farina 00
  • 120 gr di zucchero
  • 2 uova grandi
  • un pizzico di sale
  • 80 gr di burro a temperatura ambiente
  • 1 fialetta di aroma di mandorle
  • 150 gr di gocce di cioccolato

Per la glassa

  • 30 gr di maizena
  • 30 gr. di farina di mais
  • 2 albumi (grandi)
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 40 gr di mandorle spellate
  • 40 gr di nocciole spellate

Decorazione.

  • 20 gr di mandorle intere

 

Istruzioni

Primo impasto

  1. Prepariamo il primo impasto mescolando in una pirofila ampia il lievito e la farina.
  2. Aggiungiamo poi il latte a temperatura ambiente.
  3. Per ultima uniamo l’acqua a temperatura ambiente.
  4. Colomba alle mandorle con gocce di cioccolato by Dolcearcobaleno
  5. Mescoliamo il tutto. L’impasto risulterà quasi liquido.
  6. Lo copriamo con della pellicola trasparente e lo lasciamo lievitare per circa due ore. Nota: se l’ambiente è fresco, conviene porre la pirofila a lievitare sopra i fornelli, con il forno acceso al minimo sotto, perchè ha bisogno di calore per lievitare bene.

Secondo impasto

  1. Colomba alle mandorle con gocce di cioccolato by Dolcearcobaleno
  2. Quando il primo impasto ha raggiunto la lievitazione, aggiungiamo lo zucchero per primo.
  3. Poi incorporiamo poco a poco la farina.
  4. Colomba alle mandorle con gocce di cioccolato by Dolcearcobaleno
  5. Infine uniamo il burro morbido, lasciato a temperatura ambiente.
  6. Lavoriamo l’impasto per qualche minuto.
  7. Ne facciamo una palla morbida e lo copriamo di nuovo con la pellicola trasparente.
  8. Lo lasciamo lievitare per un’ora e mezza.(deve raddoppiare)

Terzo impasto

  1. Colomba alle mandorle con gocce di cioccolato by Dolcearcobaleno
  2. Quando il secondo impasto ha raggiunto il giusto grado di lievitazione aggiungiamo lo zucchero.
  3. Incorporiamo poi lentamente la farina e il sale, fino al completo assorbimento.
  4. Poi aggiungiamo il burro morbido a temperatura ambiente e l’aroma di mandorle.
  5. Per ultimo aggiungiamo le uova.
  6. Ed infine uniamo anche le gocce di cioccolato.
  7. Colomba alle mandorle con gocce di cioccolato by Dolcearcobaleno
  8. Impastiamo per qualche minuto, con le mani infarinate.
  9. Diamo all’impasto la forma di una palla.
  10. Lo copriamo nuovamente con la pellicola trasparente.
  11. Lo riponiamo in frigorifero a lievitare per altre 16 ore.
  12. Lo estraiamo e lo lasciamo lievitare  altre 2/3 ore nello stesso modo del primo impasto.
LAVORAZIONE FINALE:
  1. Mettiamo l’impasto su una spianatoia e lo dividiamo in due parti: una di circa 2/3 e una seconda da 1/3.
  2. Allarghiamo delicatamente con le mani la parte più grande, la arrotoliamo su se stessa come un filoncino e la sistemiamo nello stampo per formare il corpo della colomba.
  3. Dividiamo a metà l’impasto rimasto e lo allarghiamo, arrotolando su se stesse le due parti.
  4. Le sistemiamo per formare le ali della colomba.
  5. Colomba alle mandorle con gocce di cioccolato by Dolcearcobaleno
  6. Ancora una volta, lasciamo lievitare l’impasto per circa due ore prima di guarnirlo.

Glassa:

  1. Frulliamo insieme le mandorle, le nocciole e lo zucchero di canna.
  2. Aggiungiamo la farina di mais e l’albume, mescolando con una frusta per qualche minuto, fino a che non diventa un composto omogeneo.
  3. Lo versiamo su tutta la superficie della colomba.

Decorazione:

  1. Disseminiamo la glassa di mandorle e gocce di cioccolato. Le mandorle possiamo lasciarle intere, o anche  farle a fettine sottili se preferiamo.
  2. Colomba alle mandorle con gocce di cioccolato by Dolcearcobaleno

Cottura:

  1. La inforniamo in forno preriscaldato a 160° per circa 55 minuti.
  2. Colomba alle mandorle con gocce di cioccolato by Dolcearcobaleno
  3. Estrarla molto delicatamente, perchè la parte centrale della colomba rischia di sgonfiarsi finchè non è perfettamente fredda. (Evitate le madri a spasso per la cucina,che urtano tutto, come è accaduto a me, e verrà perfetta.) Lasciatela raffreddare senza muoverla o meglio ancora tenetela sollevata capovolta finchè non si fredda.

 

Note

Ho usato uno stampo da un kg per colomba. Il burro e tutti i liquidi devono essere a temperatura ambiente per un buon risultato. Per ottenere una migliore lievitazione, assicuratevi che l’ambiente sia ben caldo o  pottrebbe essere necessario ogni volta allungare i tempi di lievitazione. Non mi è venuta perfetta, ma alla fine ho deciso di mostrarvela lo stesso, perchè questa sono io: brava ma un pò pasticciona, ormai lo sapete. Ho effettuato la cottura in forno a gas, pertanto di consiglio di valurare temperatura e tempi di cottura opportuni se avete un forno elettrico o ventilato.

Variazioni

E’ una variante della colomba classica con i canditi.

Tempo di preparazione: 24 ore (tra i vari impasti e la lievitazione)

Tempo di cottura: 55 minuti

Tipo di dieta: Vegetariana

Numero di porzioni: 12

Tradizione culinaria: Italiana

Calorie: 410 ( a porzione)

My rating 5 stars:  ★★★★★

Avete mai visitato le mie board su Pinterest  o la mia pagina FaceBook ? :))

Bibliografia: essendo la prima volta in cui ho provato a fare la colomba in casa, ho letto molte ricette sul web. Alla fine mi sono ispirata alla ricetta trovata sul sito di : Giallo Zafferano  che ho variato in base ai miei gusti ed esperienza personale.

Precedente Zucchine ripiene al forno vegetariane Successivo Frittelle zucchine quinoa e formaggio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.