TORTA SBRISOLONA CON NOCI

La torta sbrisolona con noci  è una delle prime torte che ho fatto. Secondo me è facile da preparare, ed ottima da gustare.

Questa torta sbrisolona con noci potete farla semplice senza nesun ripieno o la potete fare con il ripieno come ho fatto io.

E’ deliziosa da mangiare appena sfornata o meglio ancora se riuscite a resistere fino al giorno dopo. Sarà ancora più buona.

 

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    1 ora
  • Porzioni:
    8-10 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

PER L’IMPASTO

  • Farina 00 500 g
  • Burro 200 g
  • Zucchero 200 g
  • Uova 2
  • Aroma al rum q.b.
  • Lievito in polvere per dolci 5 g
  • Sale 1 pizzico

PER IL RIPIENO

  • Marmelata (io ho usato quella con le prugne) 300 g
  • Noci (sminuzzata) 150 g
  • Aroma al rum q.b.

Preparazione

Preparazione impasto

  1. Prendiamo la farina, il lievito ed il burro freddo e mescoliamo a mano o in un mixer fino a raggiungere un impasto sabbioso.

    Se il procedimento viene fatto in mixer, si toglie e si mette il tutto in una ciotola si aggiunge l’aroma, le due uova, il pizzico di sale e si continua a mescolare ancora per un pò. quando il composto sarà più o meno omogeneo si mette in frigo per circa 15-20 minuti.

    Nel frattempo accendiamo il forno a 170°C.

Preparazione ripieno

  1. Mescoliamo la marmellata con le noci e con l’aroma e lasciamo riposare.

Assemblaggio torta.

  1. Prendiamo l’impasto dal frigo.

    Ne togliamo metà e lo andiamo a disporre sulla nostra teglia precedentemente imburrata.

    Facciamo una leggera pressione per uniformare bene.

    Mettiamo il nostro ripieno e cerchiamo di uniformare anche esso.

    Quando abbiamo finito di mettere il ripieno aggiungiamo la parte rimasta dell’nostro impasto per la torta sbrisolona con noci.

    Cerchiamo di spargerlo su tutta la superficie in modo da ricoprire tutta la torta. Infine se riusciamo facciamo una leggere pressione facendo attenzione che il nostro ripieno non fuoriesca.

    Mettiamo in forno a 160°C  ventilato per un ora. Oppure a 170°C non ventilato per 1 ora e 20 minuti.

    Passata mezz’ora controlliamo che la nostra torta sbrisolona con noci non sia troppo dorata. Se fosse troppo dorata mettiamo un pezzo di foglio d’alluminio sopra e rimettiamo a cuocere.

    Dopo i 60 minuti, togliamo dal forno e lasciamo raffreddare.

    Ed ecco a voi la torta sbrisolona con noci, pronta da gustare!

    Provare per credere!

Note

OTTIMA IDEA ANCHE PER FARE DEI REGALI HOMEMADE visto che natale si sta avvicinando. 

BENE , SE TI E’ PIACIUTA LA MIA RICETTA E VUOI CONTINUARE A VEDERNE ALTRE, SEGUIMI SULLA PAGINA FACEBOOK TANTE NUOVE RICETTE OGNI SETTIMANA.

In più se fai la mia ricetta, mandami una foto! Sarei felice di vedere le tue creazioni, o taggami su instagram #dodinafoodstories

Dessert, Lievitati

Informazioni su dodinafoodstories

Chi è DODINA? "...Cucinare è come amare, o ci si abbandona completamente o si rinuncia. (Harriet Van Horne)..." Dodina è una ragazza nata nel lontano 31 gennaio del 1993 di nome Teodora. E' una ragazza apparentemente fredda,arogante,lunatica,con grandi sogni nel cassetto e un pò viziata ma con un cuore dolce e tanto romantica. Figlia unica di due genitori a dir poco fantastici. Amo la cucina fin da quando ero bambina. Mi ricordo ancora quando ero piccola e mia madre preparava qualcosa, ero sempre intorno a lei, guardadola, affascinata da quello che faceva. Sono poche le cose mi danno delle emozioni così forti come la cucina; Non importa se sono io a cucinare o se guardo qualcuno mentre lo fa, provo un emozione unica, inspiegabile; Cucinare per qualcuno credo sia il gesto più grande e bello che si possa fare. Credo che attraverso la cucina si riescano ad esprimere meglio le emozioni. Ho sempre pensato che un dolce possa essere più esplicativo, ad esempio, di un fiore per dire ad una ragazza che la si ama, non che i fiori non abbiano il loro fascino! Ce chi a parole fa fatica, come me, ad esternare i suoi sentimenti e allora ecco a voi la risposta: Grembiulino, farina, uova, zucchero, cioccolato, una teglia, un forno.. ed il nostro messaaggio d'amore sarà pronto in massimo un ora. Sforniamo e lo offriamo a chi di dovere... "...Tutto è più facile da dire in una cucina, tutto è sfumato da questa intenzione di condivisione, e l’appetito fa scorrere nuova linfa nelle cose (Serge Joncour)..." Perchè questo Blog? Ho deciso di dare vita a questo blog perchè dopo un pò di mesi di riflessione mi sono proposta di buttarmi in una nuova avventura. Quest'esperienza sarà per me come una sorta di preparazione a ciò che vi svelerò più avanti.. Un blog richiede molto impegno, costanza, presenza e sopratutto CHIAREZZA quando si pubblicano delle ricette. Perciò inizierò questo percorso con la massima attenzione e presenza; Cercherò sempre di essere precisa nelle spiegazioni ed il più chiara possibile. Sarà sempre disponibile per qualsiasi dubbio, perplessità.

Precedente POLLO ALLE MANDORLE Successivo Pasta Frolla per torte salate rapida e facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.