Crea sito

Uovo al tegamino con cavoletti di Bruxelles e crostini

” Cucina? Ma io non so fare nemmeno un uovo al tegamino!” 🙂
Quante volte abbiamo sentito questa frase? Ebbene, cari Diversamentechef, dipende da come lo fate, questo vostro uovo! Un semplice uovo fritto può stupire tutti a tavola, può essere non solo nutriente e sbrigativo ma anche un piatto bellissimo…appunto, un piatto Wow|!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • uovo
  • 1 mazzettoBroccoli
  • 3Cavoletti di Bruxelles
  • 1 fettaProvola
  • 1 spicchioAglio
  • 1 pizzicoPeperoncino
  • 1 cucchiaioVino bianco

Strumenti

Io ho usato un coppapasta a forma di cuore, vanno bene anche le forme per biscotti, purchè siano grandi.
  • Un tegame piccolo, andrà benissimo
  • o padellino antiaderente
  • 1 coppapasta

Preparazione base

  1. Mettere lo spicchio d’ aglio a scaldare con un pochino d’olio e toglierlo dal fuoco una volta dorato. Aggiungere i broccoletti ( anche pezzi di semplice broccolo verde, a scelta)e spezzettarli con le forbici. Salare appena e aggiung il pizzico di peperoncino.

    Passare i broccoletti una volta ammorbiditi, dentro il frullatore ( anche col mini pimer, ma ingloberanno un pò d’ aria) fino a formare una crema densa.

    Lasciare ben calda. Intanto bruschettare il pane come in foto e lessare i cavoletti di Bruxelles con pochissimo olio ( possiamo ungere il tegamino anche con del burro ), a coperchio chiuso, un pizzico di sale, un cucchiaino di vino bianco. Quando saranno rosolati ma morbidi, mettere da parte, ben caldi.

    Rompere l’ uovo nel padellino unto antiaderente e lasciare che l’ albume si spanda bene. Coprite per un minutino se volete eliminare quella fastidiosa gocciolina di bianco callosetta che resta sempre ( il ” ciccetto” io lo odio! ). salare leggermente e poi, col coppapasta ritagliare la forma all’ uovo.

Impiattiamo!

  1. Componiamo il piatto così: al centro stendiamo piano piano la crema di broccolo, potete fare anche la famosa ” virgola” da chef (vedi in Trucchi da Chef), adagiate sopra la fetta di provola sottile, metterci al centro l’ uovo caldo ( fatelo per ultimo) e a lato, disporre i crostini con sopra ognuno i cavoleti di Bruxelles. Salare e pepare a piacimento!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.