Crea sito

Riso basmati saltato ai gelsi neri con fave e guanciale croccante

Questa ricetta mi ricorda un periodo bellissimo e creativo: infatti, quando proposi per la prima volta il mio riso basmati saltato ai gelsi neri, mi trovavo a casa di una mia amica in Calabria. Eravamo in un posto magico, il Promontorio di Capo Colonna, sul mare e la mia attività era quella di preparare manicaretti insoliti e speciali per gli aperitivi dei nostri ospiti. Insieme alle mie amiche Paola e Brunella col talento della scenografia e della comunicazione, decidemmo che le ricette avrebbero seguito temi di stagione.
Le ciliegie d’ Estate, i fichi d’ Autunno e i gelsi in Primavera!

Io amo il riso basmati, così asciutto e profumato, leggero e bello da vedere, così inventai la mia ricetta di riso saltato ai gelsi neri. Aggiunsi stranamente ( io sono vegetariana, ormai ) del guanciale saltato, ma ovviamente non proveniente da allevamenti intensivi e, visto che sono di stagione, anche le fave fresche. Insomma, fu un successone, tanto che dovetti ripreparare il bis!😁

Per la verità, ho la fortuna di poter cogliere cesti interi di gelsi neri e succosi, nel mio giardino e quindi posso inventare ricette sempre nuove e deliziose.

La pianta di gelso :
L’ albero dei gelsi è di origine asiatica e si chiama Morus Nigra, quello dei gelsi scuri e Morus Alba, quello dei gelsi bianchi. I frutti sono detti anche more, ma sono più lunghi e succosi di quelle ri rovo ed anche i semini più morbidi e facili da cucinare.

Ma a cosa fanno bene i gelsi?
I gelsi, nonostante siano quasi sempre dolcissimi, specie se maturi, in realtà sono davvero poco calorici! E soprattutto, contengono molti sali minerali importanti come zinco e magnesio e, udite udite, solo in 100 grammi di more, è contenuto circa il 60% del fabbisogno totale giornaliero di vitamina C.
Per chi soffre di irregolarità intestinale poi ( lo dico specie per noi donne 🙂 ), sono davvero efficaci e preziosi!
Allora, andiamo insieme in cucina e prepariamo il nostro delizioso riso basmati saltato ai gelsi neri con fave e guanciale!

riso basmati saltato ai gelsi neri
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gRiso Basmati (poco meno se lo volete molto condito)
  • 2 confezionigelsi neri freschi (meglio se colti dall’ albero o da mercato, anche per il costo!)
  • 2 fetteGuanciale (alte 1 cm)
  • qualcheFave fresche (pelate)
  • 1 bicchierinoOlio extravergine d’oliva (diciamo 50 gr)
  • 2 pizzichiSale
  • q.b.Pepe nero
  • 3 fetteCipolla rossa

Strumenti

  • tegame acciaio col fondo spesso
  • padella grande

Preparazione del riso basmati saltato ai gelsi neri

  1. Prepariamo gli ingredienti e accertiamoci che i gelsi non abbiano parti schiacciate o impurità. Sciacquiamoli non dentro lo scolapasta, perchè sennò va via troppo succo, ma in una ciotola.

  2. Mettiamo le fette di cipolla sottili e il guanciale a tocchetti lunghi, in padella con appena un goccio d’ olio. A parte, facciamo rosolare pochissimi pezzetti di guanciale da soli, che serviranno per guarnire il piatto.

  3. …nel frattempo, togliamo i piccioli con le mani o (se non volete avere le unghie nere come me 😁) con le dita.

  4. … sminuzziamo le fave, grossolanamente

  5. Appena il guanciale risulta rosolato, aggiungiamo le fave e i gelsi , un pochino d’ olio e saliamo e pepiamo pochissimo.

  6. Aggiungiamo il riso cotto al dente e mescoliamo con delicatezza ( guardate che bel colore rosa ! 🙂 ) Saltiamolo senza che si asciughi troppo.

  7. Oliamo un pochino il coppapasta e mettiamolo già sul piatto. Le porzioni le faremo man mano in ogni piatto, altrimenti poi, spostare il cilindro di riso viene difficile ( ma non a me 😎😂😂 )

  8. Mettiamo col cucchiaio il riso bello bollente, e premiamo piano piano tutt’ intorno per far aderire bene alle forma. Quando lo togliamo, premiamo il cucchiaio un pò in ogni punto, soprattutto verso l’ esterno dell’ anello e sfiliamo man mano mooolto delicatamente. Se ci cade un chicco, niente paura, lo puliamo! 😊

3,3 / 5
Grazie per aver votato!