Pannacotta vegetale al riso e cocco, squisita

Tra i dolci al cucchiaio che amo di più ( ma ce n’è uno che non ami? 😁), c’è la pannacotta, specie quella vegetale al riso e cocco. Non amo più comprare il latte poichè non sono d’ accordo con i metodi di produzione adoperati per la grande distribuzione. Così ho cominciato a bere latte ” alternativo” ma sempre buonissimo e ricco di nutrimento.
Il latte d’ avena per esempio, fa sempre parte della mia colazione persino al bar, in versione cappuccino. Questa volta, ho preparato una ricetta golosa e semplicissima, per la mia pannacotta al riso e cocco, rinunciando al grasso e soprattutto alla colla di pesce, per renderla completamente vegetariana.
L’ Agar Agar infatti è una valida alternativa alla colla di pesce, poichè è un addensante preparato con le alghe rosse.
Le alghe, come si sa da qualche tempo, sono davvero ricche di sali minerali e sostanze detossinanti e l’ agar agar è una di queste. Può essere preziosa perchè ha un effetto lassativo, grazie alla proprietà gelificante ed amolliente grazie alle mucillagini e alla carragenina, gelificante naturale.
Ma non solo: contiene vitamine ed è priva di zucchero e sapore, così possiamo utilizzarla in molte preparazioni.
Per quanto riguarda il latte di riso, sicuramente non infiamma come il latte animale ed ha il sapore gradevole e leggero che tutti conosciamo.
Un’ aggiunta di cocco al latte, già nella confezione, dà quel tocco e quel profumo in più ma si possono utilizzare anche altri tipi di latte. Di farro, avena, mandorle ecc…purchè di ottima qualità e senza zuccheri raffinati o grassi aggiunti.
Quindi, la suggerisco per chi ha quell’ immediato attacco di voglia di dolce 😉 e soprattutto, nella stagione calda. Oltre al semifreddo e al gelato infatti, la pannacotta vegetale, rimane fresca e anche gradevole da vedere, perchè possiamo guarnirla come vogliamo, con frutta, cioccolato, salsa di caramello mou, ecc…
In questo caso, anche perchè è stata preparata con delle coppette speciali, ricavate dalle bottiglie di plastica, quindi da una buona azione! 😉
Andiamo a prepararla!

pannacotta vegetale al riso e cocco
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 mlLatte di riso e cocco (anche altro latte vegetale)
  • 100 mlPanna vegetale senza lattosio
  • 60 gZucchero di canna (originale, se è possibile)
  • 1 cucchiainoAgar agar
  • 2 cucchiaisciroppo d’ agave (o anche d’ acero, ma è facoltativo)

Strumenti

  • pentolino acciaio
  • frusta a mano

Preparazione della pannacotta vegetale al riso e cocco

  1. Mettiamo la panna vegetale con lo zucchero e lo scitoppo ( facoltativo, viene un pò più vellutata e dolce ), sul fuoco medio e mescoliamo

  2. A parte riscaldiamo a fuoco basso il latte con l’ agar agar e facciamolo sciogliere bene, Non bollire. Appena la panna sobbolle, versaimoci il latte e continuiamo a mescolare fino a che non si ” spalma” sulle pareti del pentolino, vuol dire che si sta addensando. Facciamo raffreddare fuori dal frigo e quando, col dito sentiamo che va bene, versiamola nelle nostre coppette riciclate! ( Come da video, vedi Instagram 😉 ). Oppure in formine normali di silicone o pirottini.

  3. Meglio lasciarle in frigo fino al giorno dopo, ma cinque o sei ore andrà bene. Possiamo farla la mattina per la sera. E quando le sformiamo, se dalla plastica, ricordiamoci di fare un piccolo forellino o allargarle un pò per far passare l’ aria ( perchè la plastica fa da ventosa) per poter farle uscire facilmente!!

  4. Et voilà!! 🙂

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Riso basmati al tonno e limone Successivo Parmigiana bianca con patate e alici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.