Lo tzatziki greco fresco, ricetta originale

Da quando, in Grecia, ho scoperto lo tzatziki, me ne sono innamorata e lo preparo ogni volta che posso, in Inverno o Estate 😋. Si, perchè lo tzatziki greco, almeno quello originale è una salsa che sta bene con tutto e fu ” inventata” nella notte dei tempi dai pastori dell’ Antica Grecia ( pare che in realtà la sua versione grezza venisse dall’ India ) come piatto fresco ed energetico, a base di yogurth fresco e aglio.
Si mangiava col pane e nel tempo si è evoluto in diverse versioni, con aglio o senza ( anche s ci vuole, diciamolo ), con limone o aceto ecc…
Comunque e dovunque, tzatziki greco originale, così fresco e leggero, è una vera bontà.

tzatziki greco fresco ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Porzioni4
  • CucinaGreca

Ingredienti

  • 1 confezioneYogurt greco (Più o meno grasso dipende da voi ma dovrebbe essere quello corposo originale)
  • un terzo spicchiAglio
  • 1Cetriolo
  • 1 cucchiainoOlio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiainiSucco di limone (oppure un cucchiaino d’ aceto di buona qualità)
  • 1 pizzicoSale
  • 1 mazzettoAneto (io ho usato il timo, fresco, leggero e con foglioline minuscole)

Strumenti

  • pelapatate
  • levatorsoli

Preparazione dello tzatziki greco fresco

  1. Cominciamo col lavare e pelare bene un cetriolo croccante. ( anche mezzo se è medio-grande )

  2. Con il levatorsolo ( eh, lo vogliamo comprare o no, che serve pure per la torta di melee?? 😂) o un coltellino😏 asportiamo la parte con i semi del cetriolo, altrimenti la crema viene acquosa.

  3. Tagliamo a fettine tutte uguali ( si, tutte uguali, siamo o non siamo Diversamente Chef?;) )

  4. Tritiamo finemente col coltello le nostre fettine, come in foto

  5. In una ciotolina dove avremo messo lo yogurth ( ben sgocciolato se ci fosse del siero ), mescoliamo tutto insieme, cetriolo, limone sale olio ecc…amalgamando bene.

  6. Aggiungiamo delle minuscole foglioline di timo ( ci andrebbe l’ aneto ma il timo è perfetto )…

  7. Et volilà 😉

3,7 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente La cialda corallo Successivo Alici impanate croccanti allo zenzero e semi di sesamo, cotti in forno