Cheese cake fredda al limone

La cheese cake fredda è un dolce semplicissimo e sbrigativo. Non vuole cottura e possiamo decorarlo davvero come più ci piace. Ne esistono un pò di versioni, ma questa è quella più ” cheese” e meno pannosa, io la preferisco a tutte. Anche se in modo “prudente” ed insolito, per questo 2020, ci avviciniamo comunque all’ Estate e un dolce passpartout ci vuole proprio. Inoltre la cheese cake fredda, ha tanti pregi: è fresca, colorata, piace quasi sempre ai bambini e, nel caso non ci andasse proprio di passare il pomeriggio in cucina per preparare la torta di Compleanno beh, ecco che ci viene in aiuto la nostra bellissima e buonissima cheesecake!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gBiscotti secchi (Io non uso i Digestive, preferisco i frollini)
  • 100 gBurro chiarificato (Si può aggiungere un pochino di burro se si volesse la base più compatta)
  • 2 confezioniRobiola (Aggiungo anche un pò di formaggio di capra spalmabile, è molto gustoso ma è facoltativo)
  • 125 gPanna fresca liquida (Io uso quella vegetale, è già zuccherata in genere, ma quella fresca di latte si zucchera a piacimento)
  • 1Limone (grande)
  • 2 fogliGelatina in fogli
  • 1 bicchierinoZucchero (non integrale stavolta perchè scurirebbe la gelatina in cima)
  • 1 mazzettoMenta fresca

Strumenti

  • tortiera con cerniera o strisce di cartone da pasticcere

Preparazione

  1. In un robottino mettiamo i biscotti sbriciolati e piano piano, in corsa, agiungiamo il burro fuso e un pizzico di sale. Quando il composto è bello sabbioso ma ben compatto e amalgamato, ( biscotto più, biscotto meno), mettiamo nella tortiera. ( Se utilizzate la striscia di cartine, come me, fate un anello del diametro che vi piace e fissate la chiusura con una spillatrice, poi adagiatela direttamente nel centro del vassoio da portata e quando schiacciate bene il composto di biscotti, tenete con una mano l’ anello in modo che non si sposti e con l’ altra compattate bene bene il composto). Mi raccomando, compattate bene fino ai bordi il composto e livellatelo tutto uguale! 😉

    Mettete in frigo a raffreddare.

    Preparate in una ciotola la robiola e aggiungete piano la panna montata con una spatola. Vi verrà una crema solida. Tirate fuori la base e spalmateci dentro la cheese cream, fino quasi al bordo. Rimettete in frigo. In un pentolino di acciaio, scaldate il succo del limone ben passato, con un pochino di zucchero e la gelatina fatta ammorbidire in acqua fredda e ben strizzata. Mescolate per un minutino, non fare bollire!

    Lasciate raffreddare e controllatene la consistenza. Poi, versatela sulla torta molto piano e dondolate un pochettino la torta per farla spargere bene. Mettete a raffreddare almeno un’ oretta.

    Decorate con mezze fette di limone e foglioline di menta fresca.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!