Crea sito

Un nuovo sito targato WordPress

CROSTATA CON ASPIC E NAMELAKA ALLE FRAGOLE

CROSTATA CON ASPIC E  NAMELAKA ALLE FRAGOLE

Le fragole si sa, sono il frutto primaverile per eccellenza, e allora quale occasione migliore per preparare questo dolce se non per la festa della mamma?

Sono un po’ in ritardo nella pubblicazione ma il mio obbiettivo era quello….

La ricetta della namelaka  alle fragole è un regalo del Maestro Maurizio  Santin che io ho trovato nel blog di “ tra zucchero e vaniglia”  .

Sono davvero soddisfatta…Una crema fredda golosissima, soffice e vellutata che come la ganache  può avere  due utilizzi!

Si può utilizzare così come esce dal frigorifero o montata con le fruste elettriche per avere una consistenza più vellutata.

Infine ho voluto dare  un tocco decorativo diverso procedendo con un’aspic di fragole… semplice nella sua preparazione ma molto scenografico, ispirandomi alla ricetta di:

“ Vane_ssa_91 dolcilandia “

  • Preparazione: 1ora + riposo in frigorifero Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6/8
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la frolla

  • 150 g Farina 00
  • 40 g Farina di mandorle
  • 40 g Zucchero a velo
  • 100 g Burro
  • 1/2 Uovo
  • 1 pizzico Sale

Composta di fragole

  • 300 g Fragole
  • 2 cucchiai Zucchero
  • 1/2 Limone

Namelaka di fragole

  • 112 g Purea di fragole
  • 5 g Glucosio ( io non L ho usato)
  • 2,5 g Gelatina
  • 170 g Cioccolato bianco
  • 200 g Panna fresca liquida

Aspic

  • 25 g Zucchero
  • 270 ml Acqua
  • 15 g Gelatina
  • q.b. Fragole a pezzi

Preparazione

Composta di fragole

  1. Lavare e tagliare le fragole a pezzi grossolani e versarle in un pentolino con lo zucchero e il succo di limone filtrato .

    Accendere il fornello e farle cuocere fino a renderle cremose .

    Lasciare raffreddare .

Aspic

  1. In un pentolino riscaldare l’acqua con  lo zucchero fino allo scioglimento di quest’ultimo. Dopodiché incorporare la gelatina precedentemente ammollata e strizzata e farla sciogliere.

    Lasciare intiepidire leggermente l’aspic e poi versarlo nello stampo che avete scelto insieme alle fragole  ( il mio è a semisfera ) vi consiglio in silicone .

    Farlo riposare in frigorifero per 2/3 ore e poi sformarlo.

Frolla

  1. In una ciotola versare tutti gli ingredienti e amalgamarli senza surriscaldare l’impasto .

    Avvolgerlo nella pellicola trasparente e porre in frigo per almeno 2 ore .

    Trascorso il tempo , stedenderla tra due fogli di carta forno e foderare uno stampo da crostata dal diametro di 18/20 cm .

    Infornare a 180 gradi per 15 minuti ( fino a doratura).

Namelaka alle fragole

  1. Idratare la gelatina in acqua fredda.

    Sciogliere leggermente il cioccolato al microonde.

    Riscaldare la polpa di fragola e aggiungere la gelatina idratata mescolando per scioglierla completamente.

    Versare il composto di fragola sul cioccolato ed emulsionare con un frullatore a immersione.

    Aggiungere la panna fresca liquida e continuare a emulsionare.

    Colare la namelaka negli stampini e trasferire la namelaka in frigorifero per almeno 8 ore .

Assemblaggio

  1. Distribuire sulla crostata uno strato di composta di fragole fredda .

    Con l’aiuto di una sac à poche aggiungere uno strato di Namelaka.

    Farla riposare in frigorifero per mezz’ora poi , sformare l’aspic di fragole e poggiarlo sulla crostata .

    Infine completare con dei ciuffetti di crema(Namelaka ) tutta la circonferenza della crostata.

Note

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook:

https://m.facebook.com/dilettanteincucina/

2,7 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.