Torta sbriciolona ricotta e cioccolata

………. era tanto tempo che non facevo più questa ricetta, una ricetta presa dal libro A tavola non si invecchia, scitto da Lorella Cuccarini e due altre autrici, una dietologa e una dermatologa , nel quale compaiono molte altre ricettine interessanti leggere e  salutiste che magari posterò presto vista la stagione e l’approssimarsi della prova costume……….questa torta però è molto golosa e delicata e non proprio dietetica, anche se fra le torte al cioccolato è sicuramente di quelle più leggere……….c’è poco burro, 1 solo uovo e poco zucchero, insomma ce la possiamo concedere con serenità.

20140426_16383420140426_142313

 

20140426_142934

 

Dosi per 1 tortiera da 24 cm circa

Per la sbiciolata

 

300 grammi di farina

150 grammi di zucchero di canna

100 grammi di burro

1 uovo

1 bustina di vanillina

1 bustina di lievito per dolci

 

Per la farcia

500 grammi di ricotta fresca, io ho usato quella vaccina, ma quella di pecora se piace è da preferirsi specialmente  in questa stagione

100 grammi di zucchero

150 grammi di scagliette di cioccolato al latte o fondente a piacere

Zucchero a velo per finire

20140426_133128

Cominciare preparando la pasta frolla , mescolare tutti gli ingrdienti all’inteno della planetaria, fino ad ottenere un composto sbriciolato, e non compatto, intanto mescolare la ricotta setacciata con lo zucchero, aggiungere le scagliette di cioccolata e mette la farcia da parte.  Ungere la teglia con del burro, versarvi un pochino più della metà del composto di frolla sempre senza compattare,  disporvi a cucchiaiate la farcia e ricoprire con la restante parte di sbriciolata,  mettere la torta a riposare in frigo per almeno 30 minuti e poi infornare in forno caldo ventilato a 170 gradi per almeno 30 minuti e comunque fino  a doratura, sfornare fare leggermenge raffreddare e poi spolverare con dello zucchero a velo.

20140426_141944

 

 

dessert, dolci, Dolci al cioccolato , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Fudge cake cioccolato e marshmallows Successivo Barchette vegetariane di melanzane ripiene

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.