Torta di mele soffice e cremosa alla panna

………e anche quest’anno  siamo arrivati al tempo delle mele, niente di romantico , purtoppo  ma solo settembre o in genere l’autunno  che si impoverisce di frutta fresca, succosa e gustosa e lascia il posto ai frutti più  tristanzuoli , come mele, pere, kiwi…etc.etc, e allora noi che facciamo…….? Ci dedichiamo a sfornare magnifiche torte di mele profumate e confortanti che fanno subito, casa, caminetti, the con le amiche ….e pomeriggi piovosi……oggi la torta è  veramente favolosa, peffetta per tutti i palati, una torta di mele, morbidissima, sifficissima, profumata di limone e cannella e anche umida e cremosa, insomma una ricetta imperdibile  che piacerà  veramente a tutti.

Per questa ricetta devo ringraziare il blog rossellainpadella che generosamente ci ha fornito la ricetta….

20150904_071312

Per una tortiera da 30 cm circa occorreranno

3 uova grandi

150 grammi di zucchero semolato

150 grammi di farina

50 grammi di maizena

100 grammi di burro a pomata , molto morbido quindi

150 grammi di panna montata

1 bustina scarsa di lievito per torte

1 limone non trattato

Cannella a piacere

Zucchero a velo e in granella per decorare

Preparare la tortiera con un  foglio di carta forno.

Accendere il forno , statico, a 170 gradi circa.

Tagliare a fettine sottili le mele disporle in una ciotola ed aggiungervi  la buccia del limone grattata ed il succo, per non farle annerire.

Nella planetaria con la frusta,   montare ben bene le uova intere con lo zucchero, fino ad ottenere una massa chiara e soffice, aggiungere adesso man mano il burro molto morbido, tenuto qualche ora fuori dal frigo, montare ancora per 2/3 minuti, , sostituire la frusta con la foglia ed aggiungere adesso al composto le farine ed il lievito setacciati, lavorare a bassa velocità  fino ad ottenere un bel composto morbido e setoso.

Montare a parte la panna.

Aggiungere al composto base la panna montata, facendo ben attenzione a mescolare dal basso verso l’alto  per non smontare il tutto, aggiungere adesso  se gradita la cannella o altri aromi a piacere, anche l’estratto di mandorla sta benissimo, o il limone, o l’arancia amara…..

Disporre adesso il composto nella teglia , e  decorare il tutto immergendo nell’impasto  le lamelle di mela, a raggiera.

Infornare in forno già  caldo la torta per 40 minuti circa e comunque fino a quando non sarà  bella gonfia e dorata e cotta anche al centro.

Sfornatela, lasciatela intiepidire e servitela subito con una ricca spolverata di zucchero a velo e abbondante granella di zucchero .

 

Sentirete che delizia!!!!

 

 

 

Senza categoria , , , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Torta di pane salata filante con prosciutto e mozzarella Successivo Crostata rustica di semolino con stracchino salsiccia e funghi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.