Torta cioccori’

Oggi è  l’ultimo giorno di  carnevale e qui si festeggia con coriandoli, spuma, carri, maschere e ovviamente pigiama party finale, per l’occasione  quindi urge un dolcetto sfizioso perfetto per i ragazzi e allora ho pensato a questa torta cioccori ‘ ai due cioccolati giusta per concludere una giornata estenuante per tutti…….per quanto riguarda la notte poi …..sono molto in pensiero, ma ce la faremo 😨

20160212_180149

Dosi per 10 persone

300 grammi di cioccolato al latte

300 grammi di cioccolato bianco

60 grammi di burro

250 grammi di riso soffiato,  io ho usato i Rice Krispies perché  belli croccanti e leggerissimi

Un po di cioccolato al latte o fondente fuso ler la decorazione finale

 

 

 

Fare questa torta è  veramente facilissimo e velocissimo, la prima cosa da fare è  fondere a bagno maria il cioccolato al latte con 30 grammi di burro, scioglierlo a fuoco dolce, aiutandovi con una spatola, appena fuso ed amalgamato con il burro versarlo in una ciotola capiente, aggiungervi metà  del quantitativo di riso soffiato e mescolare molto bene ma delicatamente il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato, versare adesso questo primo composto in una tortiera quadrata con carta forno, schiacciare leggermente per compattare e mettere il tutto a riposare in frigorifero .

Nel frattempo ripetere lo stesso procedimento con il cioccolato bianco, fonderlo con il burro, e mescolare con il restante riso soffiato, recuperare il primo strato del dolce che nel frattempo si sarà  raffreddato e compattato, ricoprirlo con il composto chiaro in modo regolare ed uniforme, e riporre nuovamente in frigorifero per un oretta circa.

Una volta intercorso questo periodo di riposo e raffreddamento  sformare la torta e passare alla decorazione con della cioccolata al latte fusa,  aiutandosi con un cornetto di carta forno, scrivere delle striature di cioccolata su tutta la torta in modo obliquo come nella foto. Se non avete modo di fare il cornetto provate con una forchetta o un cucchiaino intingendoli  nel cioccolato e poi facendo le striscette,  verranno  benissimo lo stesso.

Precedente Il migliaccio napoletano Successivo Sformatino di riso e piselli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.