Strudel di mele sfogliato

Mele, uvette, cannella , zenzero e zucchero……sono gli ingredienti fondamentali per un delizioso dolce dai profumi già  natalizi, facile, facile, e veloce,  perfetto per il the delle 5 con le nostre amiche ma anche per la merenda dei bambini o un dopocena gustoso se servito caldo con una pallina di gelato😄😉

Ci serviranno questi ingredienti per 6 persone  circa

 

Pasta sfoglia…….un rotolo rettangolare di pasta pronta o se siete bravissime della pasta sfoglia fatta da voi

6 mele golden o renette

Uvetta  2 cucchiai

Pistacchi o se preferite pinoli o altra frutta secca  50 grammi

Zucchero di canna 2 cucchiai

Zucchero in granella 2 cucchiai

Burro 30 grammi

Cannella a piacere

Zenzero a piacere

Pangrattato q.b.

Vanillina o buccia di limone

1 uovo per spennellare

 

 

Cominciare preparando il ripieno del nostro strudel di mele.

Sbucciare e tagliare a cubotti le mele, disporle in un pentolino con 1 cucchiaino di zucchero e la buccia di limone o la vanillina, aggiungere 2 cucchiai d’acqua  coprire con il coperchio e fare cuocere a fiamma dolcissima per 10/15  minuti circa , appena le mele saranno intenerite,  ma non sfatte, scolatele dal liquido che si sarà formato  e metterle da parte a freddare.

Stendere il foglio di pasta sfoglia , ungerlo leggermente con il burro fatto sciogliere in precedenza e spolverarlo di pangrattato e zucchero di canna.

Una volta freddate le mele insaporitele con la cannella o/o lo zenzero, aggiungere l’uvetta  e la frutta secca scelta. ….disponete il composto al centro del foglio di pasta sfoglia , ricoprite con un’altra  spolverata di pangrattato e frutta secca e chiudere a pacchetto.

Spennellare lo strudel di mele con un uovo intero sbattuto, disporre sopra lo zucchero in granella e altri pistacchi…

Infornare in forno già  caldo a 180 gradi con funzione ventilato per 20 minuti circa e comunque fino a quando lo strudel di mele sarà  diventato bello dorato

dessert, dolci, dolci tradizionali

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Girelle di frittata farcite Successivo Biscotti cacao e nocciole tostate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.