Plumcake salato con emmenthal prosciutto cotto e pistacchi

…….piacciono sempre a tutti queste torte salate sfiziosissime e fragranti, possono essere usate come semplice pane farcito, oppure come piatto unico se servite con una bella insalatona, oppure potrebbero  essere un secondo da accompagnare ad un primo leggero , leggero, come nel nostro caso della cena di stasera, minestrone  per i puristi della dieta e plumcake salato super saporito e gustoso per i goduriosi intenditori……

20150216_171159

Dosi per  un plumcake da 23 cm circa

 

300 grammi di farina autolievitante

1/2 cucchiaino di bicarbonato

3 uova intere medie

70 grammi di olio di semi

120 grammi di latte

3 grammi di sale fino

pepe a piacere

70 grammi di parmigiano grattugiato

formaggi vari a cubetti 200 grammi, io uso formaggi  a pasta medio dura

prosciutto cotto 100 grammi a cubetti

100 grammi di piatacchi leggermente tostati in forno

 

Procedere  mettendo in una ciotola le uova con il resto degli ingredienti  liquidi e il sale, mescolare bene, ma non troppo le uova vanno solo rotte e leggermente legate tra di loro e gli altri elementi.

Aggiungere adesso la farina e il bicarbonato, mescolare bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, lavorare brevemente come per dei muffins, aggiungere adesso il resto degli ingredienti, il parmigiano, i formaggi  a cubetti e il prosciutto a cubetti, aggiungere anche i pistacchi ed amalgamare bene il tutto.

 

Versare quindi il composto all’interno  dello stampo precedentemente  unto ed infarinato molto bene  distribuendolo uniformemente . Ditribuire sulla torta due cucchiaiate di parmigiano grattugiato.

 

Infornare quindi  il plumcake in forno molto caldo , 200 gradi circa ,  con funzione statica per i primo 15/20 minuti, fino a quando il plumcake non gonfiera bene al centro creando la classica spaccatura, solo adesso abbassare il forno a 180 gradi circa con funzione ventilata fino a completa cottura, da verificare con la classica prova stecchino.

Se durante la cottura il plumcake dovesse colorarsi troppo in superficie coprite con un foglio di carta forno.

pane, Pic nic, Pizze e focacce, Sfiziosità salate ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Krumiri al cioccolato Successivo Rotolo di frittata con zucchine e crema di zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.