Pasta bignè ricetta base di Montersino

………oggi una ricetta di base per gli eventuali dolcetti delle feste che si avvicinano, ma non una ricetta qualsiasi, quella dei bignè, o pasta choux utilissima per mille preparazioni , sia dolci che salate, questa poi è quella suggeritaci dal maestro Montersino, una garanzia di sicuro successo.

Pasta bignè ricetta base 021

Io ne ho fatti alcuni con i pinoli, perché per l’occasione ho voluto fare dei bignè dolci in versione “della nonna” con crema pasticcera alla vaniglia e pinoli per l’appunto!!! Deliziosi!!!

Dosi per 30 bignè circa di medie dimensioni

185 grammi di acqua

165 grammi di burro morbido

175 grammi di farina

25 grammi di latte

270 grammi di uova

3 grammi di sale

3 grammi di zucchero

Pasta bignè ricetta base 034

mettere l’acqua ed il latte in una casseruola portare a bollore e aggiungere il burro a tocchetti , il sale e lo zucchero, fare fondere il burro a fuoco dolce, appena il burro è sciolto completamente versare la farina tutta insieme e cuocere il composto che si formerà, mescolando con un cucchiaio di legno fino a quando il composto si staccherà dalla casseruola da solo, cuocere per qualche minuto e poi spegnere. Mettere il composto subito nella planetaria, azionare la macchina con la foglia e fare svaporare, ovvero eliminare il calore eccessivo, cominciare ad aggiungere le uova leggermente lavorate un po’ per volta, potranno servirne anche meno dell’indicato in ricetta, la consistenza che si dovrà raggiungere sarà quella di una crema pasticcera.

Mettere il composto in una sac à poche e formare i piccoli bignè, ben distanziati perché cresceranno in cottura, infornarli poi a 220° per 25 minuti circa a forno rigorosamente statico.

Pasta bignè ricetta base 043

[banner network=”adsense” size=”125X125″ type=”default”]

Precedente Mini grissini stirati al mais Successivo Tronchetto "Raffaello"

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.