Panini arabi con lievito madre

………….sono veramente bellissimi questi panini arabi fatti con lievito madre, ho spudoratamente copiato la ricetta da un’altra blogger della nostra piattaforma, ma non si arrabbierà di sicuro, è una ricetta che mi piace molto perchè rapida ed efficace, si fa con il lievito madre direttamente preso dal frigorifero senza bisogno di rinfresco preventivo, io ho impiegato più tempo, di quanto ha indicato lei, per vedere una buona lievitazione, ma questo dipende probabilmente da quanto è arzillo il nostro lievito, comunque la consiglio a tutti…………………..

pane arabo

dosi per 12 panini

600 grammi di farina di grano tenero

300 grammi di acqua a temperatura ambiente

200 grammi di lievito madre senza rinfresco (20 gr di lievito di birra se non se ne dispone)

1 cucchiaino di sale fino

1 cucchiaino di zucchero

olio per la ciotola

farina di semola di grano duro da spolverare sui panini prima della seconda lievitazione

 

inserire la farina nella planetaria con il gancio, aggiungere l’acqua ed il lievito madre, aggiungere lo zucchero, azionare per 1 minuto, aggiungere il sale e proseguire con la lavorazione, ci vorranno 10 minuti per ottenere un bel impasto omogeneo, liscio ed elastico.

Mettere adesso l’impasto a riposare/lievitare in una ciotola unta d’olio, e coperta con della pellicola, metterla in forno spento con la lucina accesa, ci vorranno dalle 3 alle 5 ore per vedere una bella lievitazione, dipende da quanto è arzillo il vostro lievito madre, il mio ci ha messo 5 ore, a questo punto dividere l’impasto in 12 pagnotte, dare una forma tondeggiante e spianarle con il matterello, disporle su una teglia spolverarle di semola di grano duro e coprirle con della carta forno, fare riposare altre 2 ore.

pane arabo

A questo punto infornare i panini in forno caldissimo per 20 minuti circa , non devono scurire, dovranno rimanere belli bianchi, ma si gonfieranno come palloncini, a quel punto saranno pronti, pronti per essere facilmente aperti e farciti. E gustati!!!

pane, Pizze e focacce, Preparati base , , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Torta della nonna Successivo Cookies morbidi al cioccolato e cacao

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.