Muffins di colomba pasquale

…………….la colomba era buonissima, ma era tanta e allora cosa farne ? Ovviamente degli sformatini deliziosi da gustare ancora caldi e fumanti con una bella pallina di gelato alla vaniglia……………….questa è una ricetta velocissima e facilissima per riciclare la nostra colomba, bastano 5 minuti di preparazione più la cottura e il dessert è pronto da servire….

muffins di colomba 005

dosi per 12 muffins

300 grammi di colomba

500 grammi di panna fresca

2 uova intere

1/2 bustina abbondante di lievito per dolci

1 cucchiaino di bicarbonato

1 pizzico di sale

qualche mandorla e zucchero in granella

zucchero a velo per decorare alla fine

 

frullare nel mixer la colomba, compresa la parte superiore croccante e mandorlosa, ammesso che ne sia rimasta, versare il tutto in una ciotola ed aggiungervi la panna e le uova intere, mescolare, come sempre sommariamente per non rendere il tutto troppo elastico , aggiungere il pizzico di sale e il lievito con il bicarbonato.

Versare nei pirottini fino a 2/3 dal bordo decorare con qualche mandorla grezza e dello zucchero in granella ed infornare in forno caldo a 180° per 10 minuti, poi abbassare a 170 per altri 30 minuti circa.

Servire caldi, sono deliziosi!!!

[banner network=”adsense” size=”336X280″ type=”text”]

.....à la page, dessert, dolci, dolci eventi speciali, pasqua, Pic nic, Pigiama party , , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Pizza parigina Successivo Polpette di tonno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.