Marmellata cremosa di albicocche senza zucchero

20150704_174254Non so da voi, ma dove mi trovo io a trascorrere le mie vacanze in questi giorni impazzano frai banchetti di frutta dei contadini locali albicocche di ogni genere, meravigliose e da un sapore veramente pazzesco, ne sto facendo scorpacciate e con quelle piu mature sto producendo marmellate di ogni genere, a pezzettoni, con  lo zucchero, senza zucchero frullate e poi cremose, come piacciono ai miei figli, praticamnete degli omogeneizzati,  un vero velluto che si mangia a cucchiaiate come la nutella, ma senza le note controindicazioni .

 

Per ottenere la  mia marmellata cremosa e light uso due ingedienti magici ed indispensabili,se  volete scoprie quali sono seguite alla lettera la mia ricetta

 

Dosi per 6 barattoli da 500 gr

3 kg di albicocche di ottima qualita e ben mature……il peso si riferisce alla  frutta già  pulita e disossata

250 grammi di stevia in cristalli tipo zuccchero semolato

1 mela golden

1 limone

2 banane mature

lavare e mondare bene la frutta, farla a pezzettoni, metterla in una pentola con doppio fondo e a bordi alti che la contenga bene, aggiungervi la stevia e mescolare bene, aggiungere il succo del limone, la mela sbucciata a pezzettini e le due banane a fettine, mescolare ben, bene il tutto lasciare  macerare per almeno 4 ore, ma anche più,  potete fare macerare il tutto anche tutta la notte a  temperatura ambiente .

La stevia sarà  il dolcificante della vostra  marmellata a zero calorie, la mela ed il limone forniranno la pectina in modo naturale che permetterà alla vostra preparazione di addensarsi con facilità , e le banane serviranno per rendere incredibilmete cremoso il tutto

Una volta fatta macerare la frutta con il dolcificanre accendere il fornello a fiamma bassa, il minimo del fornello piccolo, e fare bollire per circa 2 orette, a questo punto frullare il tutto con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una perfetta crema densa e meravigliosa,  irresistibile , io di solito a questo punto mi ustiono, la marmellata sarà  quasi pronta, verificatelo facendo la famosa prova piattino, versando un cucchiaio di marmellata sul piattino e verificandone la consistenza che dovrebbe essere  bella cremosa.

 

Spegnete la fiamma.

 

Nel frattempo avrete preparato i vasetti  sterili, lavandoli in lavastoviglie ad alta  temperatura e poi mettendoli in forno a 100 gradi per almeno 15 minuti.

Usate sempre capsule nuove e sterili.

 

Comiciare quindi ad invasare, io lo faccio rovesciando con attenzione la  marmellata direttamente dalla pentola nei vasetti  disposti in bell’ordine sul piano di lavoro, appena riempiti chiudere i vasetti con le capsule nuove e sterili stringere bene e rovesciare i barattoli. Fare raffreddare bene i vasetti poi rigirateli e vi accorgerete che le capsule hanno fatto il sottovuoto e non faranno clik clak se schiacciate.

 

La vostra marmellata cremosa light sarà  pronta perfetta. A zero calorie!

 

 

Senza categoria , , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Filetto di tonno in crosta di aromi e sesamo Successivo Friselle pomodori,tonno,pistacchi e cipolla di tropea.....

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.