Lonza di maiale ripiena, al latte

…………vi è mai capitato di prendere una bella lonza di maiale, pulirla bene dal grassetto e dalle parti più bruttine e ritrovarvi con un filettino di carne miserrimo? Bene è quello che succede regolarmente a me, sembra sempre di avere preso un pezzo enorme e poi si riduce a niente, e allora mi sono ingegnata ed ho inventato una versione super ricca di lonza da cuocere poi al latte, cottura che ritengo essere una delle più indicate per questo tipo di carne.

lonza di maiale ripiena, al latte

Ho aperto a libro la carne e l’ho farcita con un fantastico composto di salsiccia, grana , pane e uovo e poi l’ho arrotolato bene bene, farcito esternamente con pancetta stesa (una pancetta moto sottile e leggera) e poi dopo averlo legato e profumato con del rosmarino l’ho cotto nel latte, il risultato è veramente eccezionale, è piaciuto tantissimo ed ha fatto un vero figurone…………….da provare assolutamente…….

dosi per 6 persone

1 lonza di maiale da almeno 8 etti

2 belle salsicce a pasta fine

2 etti di pancetta stesa tagliata molto sottile

50 grammi di grana

1 uovo

4 fette di pancarrè bagnate nel latte e strizzate

1 rametto di rosmarino

1 lt di latte

1 spicchio d’aglio

olio

pulire bene la lonza da tutte le parti grasse e togliere anche la parte di carne più scura, tagliarla finemente al coltello e tenerla da parte.

Aprire a libro il pezzo di carne procedendo con un taglio centrale nel pezzo e poi man mano tagliando e stendendo delicatamente ancora la carne sia verso il lato destro che quello sinistro senza arrivare mai troppo in profondità. Una volta ottenuto un rettangolo, mettere la carne tra due fogli di carta forno e batterla con il batticarne, per appiattirla e ingrandirla il più possibile.

A questo punto preparare il composto di salsiccia per la farcitura, mettere in una ciotola il pancarrè ammollato e strizzato nel latte, il parmigiano grattugiato , la carne scartata in precedenza e tritata al coltello, e 1 uovo, se dovesse risultare troppo umido il composto aggiustarlo con del pane grattugiato.

lonza di maiale ripiena, al latte

Farcire adesso la fettona di carne così ottenuta ed arrotolare bene, non importa se non riuscite  a chiudere le due estremità, le sigillerete con la pancetta e la legatura e si sigilleranno poi in padella con la prima rosolatura fatta a fuoco molto vivace.

lonza di maiale ripiena , al latte

lonza di maiale ripiena, al latte

lonza di maiale ripiena al latte

Formare un bel rotolo e farcirlo tutto con la pancetta stesa, aggiungere il rametto di rosmarino e procedere con la legatura con lo spago, che servirà per chiudere bene il tutto e preservarne la forma.

lonza di maiale ripiena , al latte

A questo punto in una capiente casseruola mettere dell’olio, 1 spicchio d’aglio e  un piccolo rametto di rosmarino, scaldare e fare bene rosolare da tutte le parti il pezzo, fare incroccantire bene la pancetta.

Quando il pezzo sarà ben rosolato da tutte le parti, togliere l’aglio e il rosmarino ed aggiungere il latte, e far continuare la cottura a fuoco moderato e semicoperto per 40 minuti circa, rigirare la carne di tanto in tanto, dopo questo periodo, togliere la carne e coprirla con della stagnola, fare tirare leggermente il sughetto aggiungendo un cucchiaio raso di farina, frullarlo , sempre nella pentola, con un minipimer per renderlo bello liscio e setoso e poi rimettere la carne al suo interno, a questo punto siete pronti per servire il tutto…………….

lonza di maiale ripiena, al latte

Precedente Millefoglie alla crema chantilly e lamponi Successivo Biscottini brutti ma buoni classici

2 commenti su “Lonza di maiale ripiena, al latte

  1. sabrina il said:

    Ciao l’aspetto è stupendo, lo proverò stasera e vedremo i miei “critici” (i miei figli) cosa mi diranno. Ma credo che sarà un successone. Spero di riuscire ad apriere bene la cane come hai fatto tu!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.