Formaggio tipo philadelphia

…….tra le ricettine casearie con cui mi cimento ogni tanto questa si può  dire sia la più  semplice e di sicuro successo,  servono ingredienti semplici e di facile reperibilità  a parte forse il caglio per il quale dovrete recarvi in farmacia.

 

20170115_145444

Per circa 400 grammi di formaggio tipo philadelphia occorreranno dunque

600 ml di latte intero freschissimo

400 ml di panna fresca

100 ml di yogurt bianco intero

2 prese di sale

5 gocce di caglio

Disporre in una pentola il latte e la panna con lo yogurt, fare scaldare fino al raggiungimento di 38 gradi, a questo punto aggiungere il sale ed il caglio, mescolare per 10  minuti ancora, spegnere la fiamma e coprire con il coperchio, fare riposare per 1 ora.

Trascorso questo intervallo si sarà  formata la cagliata e il tutto avrà un aspetto budinoso, con un coltello con una lama lunga , larga e ben affilata rompere la cagliata effettuando dei tagli , prima verticali, distanziati di 2 cm circa uno dall’altro e poi orizzontali sempre con la stessa distanza uno dall’altro  fino ad ottenere dei cubotti, a questo punto con una schiumarola prelevare la cagliata rotta ottenuta scolandola dal siero sottostante e disporla man mano in un grande telo leggerissimo posizionato su un colino  al fine di filtrare bene il tutto , trasferire tutta la cagliata nel telo e poi chiuderlo esercitando una piccola pressione……lasciare cosi a riposare e filtrare per 5 ore.

Trascorso questo ultimo  intervallo, aggiustare di sale il formaggio e gustatelo

formaggi , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Torta cheesecake giapponese sofficissima Successivo Crostata tenerina al cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.