Crostata salata con porchetta purè e stracchino

Una proposta veramente gustosissima per una cena veloce o per un pic nic in vista delle prossime feste pasquali è  una torta salata particolarmente saporita e ricca che incontra i gusti di tutti in famiglia e piacerà  moltissimo anche a voi

20150331_183813

Dosi per una tortiera da 32 cm

pasta frolla salata

300 grammi di farina 00

150 grammi di burro freddo

1/2 cucchiaino di sale fino

1 tuorlo d’uovo  grande, ma se necessario aggiungere anche un po di bianco, dipende dalla farina

per la farcia

4 fette di porchetta arrosto con cotenna e tutto il resto

500 grammi di purè abbastanza sodo  pronto e raffreddato condito con sale e burro a piacere

200 grammi di stracchino morbido

panna q.b.

sale

pepe bianco

 

Procedere preparando la pasta frolla salata, il procedimento è  lo stesso della frolla dolce classica, mescolare  la farina con il burro freddo, ottenere delle belle briciole e poi aggiungere l’uovo e il sale, lavorare velocemente e brevemente fino ad ottenere un composto  omogeneo e compatto, mettere a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Passare alla realizzazione del purè  con la vostra ricetta classica e mettere a raffreddare,  lavorare intanto in una ciotola lo stracchino con la panna il sale e il pepe, aggiungere man mano la panna fino ad ottenere una crema morbida, ma non troppo, direi come una  panna semimontata, mettere anche questa a riposare.

Passare adesso alla preparazione della torta salata, imburrare ed infarinare bene la teglia, stendere la frolla e con l’aiuto del matterello stenderla sulla tortiera, formare un bel guscio omogeneo, passare alla farcitura,  stendere sul fondo la porchetta  in modo omogeneo, poi con l’aiuto  di una sac a poche formare dei ciuffetti con il purè  e distribuirlo su tutta la porchetta, insomma su tutta la torta, aggiungere poi sempre con una sac a poche la crema di stracchino, e poi stenderla omogeneamente su tutta la superficie con un cucchiaio.

 

Accendere il forno a 180 gradi ed infornare con funzione ventilato e a forno caldo per almento 40 minuti, fino a quando la torta non risulterà  bella dorata in superficie e gonfia.

 

Servire calda o tiepida……favolosa vedrete…..altro che quiche!

pasqua, Pic nic, Pizze e focacce , , , , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Pastiera napoletana ricetta di Cannavacciuolo Successivo Quiche Lorraine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.