Crostata di riso e ricotta alla vaniglia

……..non ci sono parole per descrivere la delizia , il profumo , la delicatezza e la bontà di questa torta, era un po’ che volevo provare il connubio riso e ricotta e devo dire che il risultato ha superato di parecchio le mie migliori aspettative………è letteralmente andata ruba e credo che habbia usurpato il primato della torta di ricotta in qualche cuore……provatela e fatemi sapere!!!!!

20140919_192459

Dosi per una crostata da 23 cm di diametro

Per la pasta frolla:

Io ho usato una frolla con tuorli sodi, particolarmente friabile e fondente…….irresistibile!

300 grammi di farina

200 grammi di fecola

300 grammi di burro morbido

6 tuorli d’uovo sodi setacciati finemente

170 grammi di zucchero a velo

1 bacca di vaniglia

1 pizzico di sale

 

Per la crema riso latte

500 ml di latte fresco

300 grammi di riso per dolci

90 grammi di zucchero semolato fine

Semi della bacca di vaniglia usata per la frolla 1/2

 

Per la crema di ricotta

250 grammi di ricotta vaccina compatta

80 grammi di zucchero semolato fine

2 albumi

Latte q.b.

 

Procedere con la realizzazione della frolla, mettere i tuorli sodi freddi e setacciati finemente nella ciotola della planetaria,  aggiungere poi il resto degli ingredienti e procedere con l’impasto,  ottenere un composto compatto, non lavoratelo troppo.

Metterlo poi a riposare in frigorifero per almeno un ora.

Passare alla preparazione della crema riso latte, mette in una capiente casseruola il latte, con i semi della bacca e lo zucchero, fare scaldare fino al bollore, aggiungere adesso il riso, e con una  cottura a fuoco dolce cuocerlo fino al totale assorbimento del latte, se necessario aggiungere dell’altro latte.

Fare freddare la crema latte.

Preparare adessso la crema di ricotta, settaciarla in una ciotola ed aggiungervi lo zucchero ed i bianchi d’uovo, creare un composto omogeneo, aggiunggerlo  alla crema di riso e latte, verificare la consistenza e se necessario aggiungere del latte, dovrà essere una crema composta ma morbida, alimenti in cottura in forno diventerà troppo asciutta.

Preparare adesso il fondo della crostata con la frolla, ricoprire con la crema e guarnire con la classica griglia con altre strisce di pasta frolla.

Infornare in forno caldo ventilato a 170 gradi per circa 40 minuti.

Precedente Pasticcio autunnale in crosta , con patate,salsiccia e funghi Successivo Rolle' morbidissimo di arista al latte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.