Crostata morbida con marmellata di albicocche

…………è  un po di tempo che avevo in mente di proporre  a tutti, in casa e nel web, questa torta particolare e diversa dal solito……è  stato amore a prima vista ed è  piaciuta tantissimo e così vi passo le dosi ed il procedimento per farla provare anche ai miei amici del blog…..

20150228_115459

Dosi per una tortiera da 32 cm

400 grammi di farina autolievitante

250 grammi di burro freddo

150 grammi di zucchero

4 uova medie intere

40 grammi di miele

1 cucchiaino di bicarbonato

2 bustine di vanillina

400 grammi di marmellata di albicicche

 

Cominciare accendendo il forno a 180 gradi con funzione statca, imburrare  ed infarinare  la tortiera.

 

Mettere nella planetaria con l’accessorio foglia la farina il burro freddo a cubetti , lo zucchero , la vanillna ed il bicarbonato, fare lavorare la macchina  lentamente fino ad ottenere un impasto sbriciolato, aggiungere adesso le uova intere, mescolare ed ottenere un impasto cremoso, montare bene .

 

Versare adesso l’impasto nella tortiera, livellarlo con delicatezza, formare con un cucchiaio delle fossette grandi come un mandarino, fatene circa 7 una al centro e le altre intorno, riempirle con la marmellata da voi scelta, io ho usato una marmellata di albicocche meravigliosa fatta questa  estate al mare……vi consiglio di usare una marmellata di qualità,  farà  la differenza.  Stendere poi altra marmellata su tutta la torta.

 

Infornare a 180 gradi nel forno già caldo per 40 minuti circa, dopo 30 minuti abbassare a170/160 gradi con funzione ventilato, se la torta dovesse colorarsi troppo coprite con un foglio di carta forno.

 

Prima di sfornare effettuare la prova stecchino facendo attenzione di farlo nella parte senza marmellata per non essere tratti in inganno.

 

Servirla tiepida, con del gelato…..a noi piace anche calda….ma è  ottima anche fredda il giorno dopo, ma nel caso preferiste la versione calda vi cosiglio di fare un giro di microonde per pochi secondi e tornerà  favolosa .

dessert, dolci, Dolci e desserts , , , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Torta Nutellotta con granella di nocciole Successivo Paella di Lorrain Pascal

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.