Crostata Lemon curd

…………….molto fresca ed estiva questa crostata al lemon curd, una crema al limone molto gustosa e anche chic di origine strettamente anglosassone, sono già al mare e mi sono gentilmente stati offerti dei limoni che oserei definire inebrianti , e allora non mi sono potuta esimere dal fare alcune torte aromatizzate con questi magnifici frutti e anche il limoncello che presto pubblicherò………………anche la frolla è stata aromatizzata al limone, e devo dire che si sente proprio…………

crostata lemon curd

dosi per 2 crostate per 4 persone

pasta frolla ricetta base

500 grammi di farina

5 tuorli

200 grammi di zucchero super fino

250 grammi di burro a temperatura ambiente

buccia grattugiata di un limone

sale 1 pizzico

per la crema lemon curd

3 limoni scorza e succo

3 uova intere

2 tuorli

220 grammi di zucchero super fino

100 grammi di burro

1 cucchiaio di maizena

1 bustina di vanillina

preparare la pasta frolla con il solito procedimento (segui qui la ricetta), e nel frattempo che riposa preparare la crema lemon curd, io consiglio di preparare tutto in anticipo e poi realizzare il dolce il giorno dopo, sarà tutto più facile , ma nel caso abbiate fretta potete anche solo limitarvi a fare raffreddare bene la crema e riposare la pasta frollla in frigorifero per almeno 1/2 ora.

Passare allora alla realizzazione della crema, mettete il burro a sciogliere in un pentolino a fuoco dolce a bagno maria (dentro un pentolino più grande a contatto con dell’acqua che dovrà solo sobbollire dolcemente e mai bolllire) aggiungere al burro lo zucchero, le bucce dei limoni grattugiate, facendo bene attenzione a non grattugiare la parte bianca che altrimenti risulterebbe amara, e la vanillina, appena il composto sarà sciolto ed omogeneo, aggiungervi  le uova leggermente sbattute a parte ed il succo dei tre limoni nel quale avrete sciolto il cucchiaio di maizena, continuare a cuocere il tutto a bagno maria fino a quando la crema  non si sarà addensata, a qual punto mettere da parte a raffreddare.

A questo punto preparare la crostata stendendo l’impasto in una tortiera, si potrà cuocere la frolla con la crema ed ottenere una torta compatta e più saporita, oppure cuocere in bianco ( cuocendo la base di frolla  vuota coperta  con della carta forno e dei fagioli per non farla gonfiare, per 15 minuti in forno caldo a 170° e poi senza carta forno per altri 5 minuti) ) e poi aggiungervi la crema al lemon curd fresca e leggera per ottenere per l’appunto una torta più fresca e delicata, a vostro piacimento……………

Nel caso inforniate la torta completa di crema cuocerla sempre in forno caldo a 170° per 25/30 minuti

[banner network=”adsense” size=”336X280″ type=”default”]

 

 

Precedente Torta di pesche e amaretti Successivo Polpettine di pangrattato e mozzarella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.