Cantuccini morbidi toscani

………….questa è la versione più vecchia che conosco dei cantuccini, e quella che mio marito preferisce, senza burro, ricca di uova e zucchero e che lascia il cantuccino morbido all’interno, insomma una versione oserei dire più rustica e godereccia, infatti questi sono veramente perfetti se inzuppati in un ottimo Vin Santo………….

cantuccini toscani morbidi

dosi per 2 bei vassoi pieni

800 grammi di farina

700 grammi di zucchero

300 grammi di mandorle con la pellicina

4 rossi d’uovo più uno per spennellare

4 uova intere

1 arancia per la buccia

lavorare bene con la frusta le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto bello schiumoso e che scrive, aggiungere poi a pioggia la farina setacciata ,la buccia d’arancia e ottenere un bel composto, non sarà facile da lavorare e bisognerà aiutarsi con un tarocco, aggiungere adesso le mandorle e lavorare bene ancora distribuendole omogeneamente. Formare dei filoncini , cresceranno in cottura , e disporli sulla teglia con della carta forno, spennellarli con   l’uovo ed infornare a 180° per 20/25 minuti circa, sfornarli farli raffreddare qualche minuto e poi tagliarli di sbiego, rimettere i biscottini così formati in forno per qualche minuto, ma non troppo altrimenti perderanno troppa umidità e di conseguenza la loro caratteristica morbidezza al centro.

[banner network=”adsense” size=”125X125″ type=”default”]

Biscotti, biscotti da the, dolci tradizionali, liquori, natale , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Ricciarelli di siena ricetta perfetta!!!! Successivo Krumiri di riso di Montersino senza glutine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.