Cannoncini alla crema

………questi sono i pasticcini preferiti da mio figlio, che si fa preparare quando vuole essere viziato, sono dei classici della pasticceria mignon e non mancano mai sui vassoi della domenica, sono facilissimi da fare se approfittiamo della pasta sfoglia pronta , un pò più complicati se vogliamo cimentarci noi anche nella realizzazione della pasta, ma non c’è problema, io vi dò le indicazioni per entrambe le soluzioni e poi sta a voi e alla vostra disponibilità di tempo e voglia di scegliere la soluzione ideale, però facciamoli, ci faranno fare un figurone e faranno felici i nostri ragazzi……..

cannoncini alla crema 016

dosi per 24 cannoncini piccoli

tubolari di alluminio per cannoncini

250 grammi di pasta sfoglia o un rotolo di pasta pronta

250 grammi di crema pasticciera

zucchero semolato quanto basta

1 uovo per spennellare

zucchero a velo per decorare alla fine

stendere la pasta sfoglia molto sottilmente, oppure limitarsi a srotolare il rotolo di sfoglia pronta rettangolare.

Con una rotella tagliare delle strisce di circa un cm dal lato corto del rettagolo, ed arrotolare una striscia alla volta intorno al tubolare,sovrapponendo parzialmente ad ogni giro , il giro di sfoglia successivo, fare questa operazione con regolarità ma con delicatezza, non si dovrà troppo fare dei giri troppo stretti.

cannoncini alla crema 003

Se è la prima volta che utilizziamo i tubolari, ungiamoli leggermente con dell’olio aiutandoci con della carta da cucina. Le volte successive non sarà necessario, ma non laviamoli, sarà sufficiente dargli una pulita con della carta per assicurare così una antiaderenza naturale.

Andare avanti con le strisce arrotolandole da entrambi i capi dei tubolari, in modo da ottimizzare in tempo e materiale .

Diporre i tubolari farciti con i cannoncini su una teglia antiaderente o su della carta forno, spennellarli bene con l’uovo emulsionato e poi spolverarli con dello zucchero semolato.

Infornarli  a 180° per qualche minuto fino a quando i cannoncini non saranno belli gonfi, ma ancora chiari, a questo punto spolverare ulteriormente i cannoncini con lo zucchero in modo da ottenere una bella doratura, e caramellatura dei pasticcini.

cannoncini alla crema 004

Dopo qualche minuto, quando i cannoncini avranno raggiunto una bella doratura estrarli dal forno, farli raffeddare per qualche minuto e poi con delicatezza estrarli dai tubolari.

Nel frattempo avremo preparato la crema pasticciera con la quale farciremo i cannoncini con l’aiuto di una sac à poche con una punta lunga e sottile o con una siringa da cucina. Compiamo questa operazione solo al momento di servire il dolce in modo da preservarne la fragranza e la croccantezza.

Spolveriamo il tutto con dello zucchero a velo.

[banner network=”adsense” size=”336X280″ type=”text”]

dessert, dolci, Pasticceria mignon , , , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Panettone salato rustico Successivo Frollini decorati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.