Budino di pane dolce

……un’altra ricettina divertente e facilissima che ci arriva dalla cucina golosa e sapiente di Nigella Lawson, una ricetta velocissima da fare e da consumare, perfetta per quelle sere in cui hai voglia di dolce , ma poca voglia di pasticciare e pochissima voglia di aspettare, una ricetta dal sapore antico della  zuppa di pane e latte, ma molto, molto più  buona!

20151029_174206

Dosi per 4 persone

250 grammi di pane al latte semidolce a cubotti

500 grammi di latte

125 grammi di panna

3 uova

40 grammi di zucchero fine

Estratto di vaniglia o semi di una bacca fresca

2 cucchiai di rum

Gocce di cioccolato a piacere 100 grammi……..io non le ho messe e in alternativa si può usare del cocco rape’, o altro……frutta secca, canditi..?…. ☺

Burro q.b. per ungere la teglia

Zucchero di canna grezzo e mediamente scuro per decorare la superfice

 

 

Accendere il forno a 170 gradi statico.

Ungere la teglia da forno di circa 22 cm con il burro, spolverare con un po di zucchero di canna.

Intanto tagliare il pane a cubotti, meglio se usate un pane del giorno prima, disporlo nella teglia e passare a preparare la crema.

In una ciotola versare il latte, la panna, lo zucchero, la vaniglia, le tre uova leggermente sbattute e il rum, amalgamare bene il tutto con una frusta, non montare basta fare legare il tutto bene. Adesso versare delicatamente e lentamente la crema sul pane,  versarlo su tutto il pane in modo omogeneo.

Schiacciare moooolto delicatamente il pane in modo da farlo bagnare tutto,  non esagerare, la montagna di cubotti deve mantenere il suo aspetto, lasciare  riposare per 30 minuti in modo che il pane si imbeva bene della crema, adesso disporre sulla torta gli eventuali aromi, le gocce di cioccolato o il cocco o altro.

Spolverare il tutto con abbondante zucchero di canna grezzo.

Infornare per 40 minuti circa  nel forno già caldo a  170 gradi. …….gustatelo caldo e cremoso sul fondo e croccante sopra. Una vera delizia

 

 

 

 

dessert, dolci, Dolci al cucchiaio, Già fattooo?, Merendine, Non si butta niente , , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Crema di ceci e cavatelli con profumi mediterranei Successivo Schiaccine croccanti con pancetta e porri

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.