Biscottini “Chicchi di caffè”

……………che ve ne pare di questi biscottini al caffè per la colazione dei nostri papà in occasione della loro festa? Invece di fare sempre le solite zeppole, che faremo magari per cena, svegliamoli la mattina del 19 marzo con una bella sferzata di energia, portiamogli il caffè  a letto e serviamogli questi frollini deliziosi ed energetici……………….La ricetta è quella del Blog di Sonia Peronaci, una vera garanzia!!!

Sono gustosissimi e piacciono anche ai bambini perché ricchi di delizioso cioccolato………………sono perfetti per la colazione ma anche per la merenda e in più sono facilissimi da realizzare

Focacette al salame in padella 012

 

Dosi per 30 biscottini circa

 

farina 230 grammi

cacao in polvere amaro 20 grammi

burro morbido 130 grammi

zucchero semolato 120 grammi caffè liquido 20 ml

cacao liofilizzato 5 grammi

iniziate preparando la tazzina di caffè e fatela raffreddare, intanto lavorate nella planetaria il burro con lo zucchero fino ad ottenere una bella montata,, aggiungere poi il caffè liquido e quello liofilizzato, aggiungete poi la farina ed il cacao precedentemente setacciati, un po’ alla volta, finire di lavorare il composto sulla spianatoia, sarà un po’ friabile, lavoratelo poco e velocemente e poi mettetelo  a riposare in frigorifero per 2 ore. Dopo il riposo prendete il composto e formate dei cilindri, e poi delle palline dal peso di 10 grammi l’una, dare a queste una forma ovale, poi schiacciarle leggermente e fare il taglietto al centro dritto o  a esse per avere la forma del chicco di caffè!!

Bisotti Chicchi di caffè

Rimettere i biscottini in frigo a raffreddare per almeno 30 minuti, per non fare perdere loro la forma in cottura, e poi infornarli in forno caldo ventilato a 170° per 20/25 minuti circa……………….e buona colazione con il paparino!!!!!!

 

colazione, Pasticceria mignon, Preparati base ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Torcetti Valdostani Successivo Focaccette in padella al salame

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.