Baci perugina

Quest’anno a Natale  vorrei fare un po di regalini gastronomici e fra biscotti,cialdine,cantuccini e ricciarelli voglio inserire anche qualche ricetta di cioccolateria, non è il mio amore principale, io non ne vado matta, ma so che piace sempre a tutti e così comincio proprio da qui, dalla ricetta dei famosi cioccolatini della Perugina……i baci….questi a dire il vero….piacciono anche a me, mi ricordano la mia infanzia, ho sempre adorato cominciare a mangiarli dalla nocciola per poi affondare nella parte più tenera all’inteno…….che dire poi dei messaggini amososi….adorabili…

 

20141203_174116

Dosi per 20 baci circa

 

Per l’impasto interno

 

200 grammi di cioccolato al latte

40 grammi di cioccolato fondente

100 grammi di nutella

100 grammi di granella di nocciole leggermente tostata in forno e fatta raffreddare

20  nocciole intere leggermente tostate in forno e fatte raffreddare

 

Zucchero a velo per agevolare la lavorazione della farcia

 

Per la copertura

200 grammi di cioccolato fondente

 

 

Comiciare con la realizzazione della farcia intena, sciogliere quindi la cioccolata fondente con quella al latte a bagno maria, una volta sciolto il tutto aggiungere la granella di nocciole e la nutella, formare un bel composto omogeneo e lucido, disporlo su un foglio di carta forno, a forma di salamino e mettere a riposare in frigorifero per almeno 1 ora e comunque fino a quando non di diventa duro, come un salame di cioccolato .

 

Nel frattempo sciogliere la cioccolata fondente  per  la copertura finale a bagno maria. Mettere da parte.

 

Una  volta pronto il composto , tagliarlo a fettine regolari e poi aiutandosi con dello zucchero a velo sulle mani formare delle palline il più regolare possibile.

Disporle su una teglia con un foglio di carta forno, disporre su ognuna di queste una nocciola intera, spingendo un po nel composto, ma con delicatezza.

Rimettere i cioccolatini ottenuti in frigo per almeno mezz’ora,  poi procedere con la copertura con il cioccolato fondente fuso, ma leggermente intiepidito, immergetele aiutandovi con una forchetta, oppure ricopritele aiutandovi con un cornetto di carta forno a mo, di sac  a poche.

 

Mettere adesso a raffreddare di nuovo in  frigorifero per una mezz’oretta.

cioccolatini, Dolci al cioccolato, sfiziosita dolci , , , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Brownies cheesecake Successivo Biscotti di pan di zenzero natalizi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.