TORTA ALLA FRUTTA E CREMA CHANTILLY

Con questa ricetta potrete preparare in modo semplice una torta per i giorni di festa.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • pan di Spagna 24 cm
  • 300 g di crema pasticcera
  • 500 mldi panna montata a neve
  • 200 gdi pesche sciroppate
  • 200 gdi ananas sciroppato
  • 70 gdi ciliegie candite
  • 70 gdi gocce pasticcere ai frutti di bosco
  • 70 gdi codetta arcobaleno
  • 300 mldi bagna per torte analcolica

Strumenti

  • Vassoio per torta 28 cm
  • Spatola per panna, decorativa
  • Ciotola
  • Sbattitore elettrico con fruste
  • dispenser per bagna con tappo bucherellato
  • Sac a poche

Preparazione

  1. In una ciotola tagliamo a pezzi piccoli la frutta.

  2. Tagliamo il pan di Spagna in tre parti mettendone una parte sul vassoio e bagniamola con la bagna precedentemente preparata. Per vedere come prepararla cliccate su questo link

    https://blog.giallozafferano.it/diavoletta/bagna-per-torte-analcolica/

  3. Mettiamo uno strato di crema chantilly , preparata seguendo questa ricetta:

    https://blog.giallozafferano.it/diavoletta/crema-pasticcera-e-chantilly/

  4. Aggiungiamo uno strato di frutta.

  5. Adagiamo un’altra parte di pan di Spagna e ripetiamo lo stesso procedimento di prima.

  6. Mettiamo uno strato di panna montata e distribuiamola con la spatola.

  7. Spalmiamo la panna bene cercando di renderla uniforme.

  8. Lasciamo la torta per un’ora in frigorifero.

  9. Possiamo adesso iniziare a decorare la torta.

  10. Scriviamo auguri utilizzando le gocce pasticcere ai frutti di bosco.

  11. Formiamo un cerchio con le ciliegie candite.

  12. Continuiamo a decorare con le gocce pasticcere ai frutti di bosco intorno alle ciliegie candite.

  13. Spargiamo le codetta arcobaleno su tutto il contorno della torta.

  14. Con una sac a poche decoriamo la torta con la panna montata avanzata.

  15. Ecco la torta pronta. Lasciamola riposare un paio di ore in frigorifero prima di gustarla.

3,5 / 5
Grazie per aver votato!