Pollo fritto ai corn flakes

Pollo fritto ai corn flakes. Chi è che non ha mangiato almeno una volta il pollo fritto? Io mangerei il fritto tutti i giorni, anche se si sa, che le cose più buone spesso sono anche quelle che fanno più male. Ogni tanto quindi, mi preparo questi bocconcini di pollo un po’ in stile KFC, che faccio prima marinare con paprika, aglio, sale e pepe e infine impano nei corn flakes. Croccantissimi fuori e morbidi e succosi dentro, questi bocconcini sono buonissimi e sicuramente più salutari di quelli del fast food, per sentirsi un po’ meno in colpa 🙂 Unica pecca? uno tira l’altro.

POTREBBE INTERESSARTI:

Involtini di pollo al pistacchio.

Pollo fritto ai corn flakes
Pollo fritto ai corn flakes
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaAmericana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti:

400 g petto di pollo
sale
pepe nero
paprika affumicata
1 spicchio d’aglio spremuto
2 uova
q.b. latte
farina 00
q.b. corn flakes
olio di semi (per friggere)
olio extravergine d’oliva

Strumenti:

Tagliere
Ciotole
Padella per friggere

Passaggi:

Per prima cosa, tagliare il pollo a bocconcini o a striscioline e marinarlo in una ciotola con un pizzico di sale, una macinata di pepe, uno spicchio d’aglio spremuto, paprika in polvere e un filo d’olio.

Amalgamare tutti i sapori e lasciare riposare per 15 minuti.

Nel frattempo prepariamo 3 ciotole; una con le uova e latte sbattuti, un pizzico di sale e di pepe; una con la farina e una con i corn flakes tritati (io li ho tritati grossolanamente a mano all’interno di un sacchetto).

A questo punto, prendere i bocconcini di pollo insaporiti, passarli prima nella farina, poi nell’uovo ed infine nei corn flakes tritati facendoli aderire bene.

Una volta pronti, scaldare abbondante olio di semi e friggere.

Quando saranno ben dorati, lasciar sgocciolare su carta assorbente e servire, magari accompagnati con salse varie e un contorno di verdure fresche.

Bon appétit 🙂

Pollo fritto ai corn flakes
Pollo fritto ai corn flakes
Pollo fritto ai corn flakes
Pollo fritto ai corn flakes

CONSERVAZIONE:

Il pollo fritto ai corn flakes si conserva fino al giorno dopo in frigorifero.

NOTE:

Si può utilizzare paprika affumicata oppure piccante; Nella marinatura si può aggiungere qualche cucchiaio di yogurt bianco e si può sostituire il petto di pollo con le alette.


Se ti piacciono le mie ricette, seguimi anche sul mio profilo Instagram e Pinterest 🙂

/ 5
Grazie per aver votato!


1 commento su “Pollo fritto ai corn flakes”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.