Pasta pesto di melanzane, salsiccia e chips

Se amate le melanzane come me, non potete farvi scappare la pasta con pesto di melanzane, salsiccia e chips fritte. Ho utilizzato i cavatelli pugliesi e li ho conditi con un pesto di melanzane cotte prima in forno, aglio olio, mandorle e parmigiano, con l’aggiunta di salsiccia rosolata e sfumata col vino e chips di melanzane fritte. Le chips sono facoltative e si può utilizzare il formato di pasta che si preferisce. Cremosissima e golosissima!

POTREBBE INTERESSARTI

Cavatelli con pesto di melanzane, salsiccia e chips di melanzane
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Giorno 21 Ore
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

cavatelli pugliesi 200g
1 melanzana grande
salsiccia 300g
1 spicchio aglio
1 scalogno
olio extravergine d’oliva
pepe nero
vino bianco (per sfumare)
mandorle pelate 20 g
4 cucchiai parmigiano grattugiato

Strumenti

Coltelli
Tagliere
Pentola
Padella
Forno

Passaggi

Lavare la melanzana, asciugarla, rimuovere le estremità e tagliare 4 rondelline sottili che andranno poi messe da parte e fritte.

Tagliare quindi a metà, incidere la polpa con un coltello, salare leggermente , ungere con un filo d’olio e infornare in forno già caldo a 190° per circa 45 minuti; dovranno risultare molto morbide.

Nel frattempo, in una padella con un filo d’olio, soffriggere lo scalogno tritato finissimo e successivamente unire la salsiccia precedentemente privata del budello e sbriciolata.

Lasciare colorare per qualche minuto e sfumare con del vino bianco.

Una volta evaporato, abbassare la fiamma e chiudere con coperchio. Cuocere fino a quando la salsiccia si sarà ben rosolata.

Sfornare la melanzana e inserire in un tritatutto la polpa scavata con un cucchiaio, olio, una macinata di pepe, le mandorle, uno spicchio d’aglio piccolo e il parmigiano. Aggiustare di sale nel caso servisse.

Tritare il tutto grossolanamente, non deve risultare una vera e propria crema.

Unire il pesto alla salsiccia rosolata.

Portare a bollore dell’acqua leggermente salata e calare la pasta.

In ultimo, friggere in pochissimo olio le rondelle di melanzana fino a doratura e lasciare sgocciolare su carta assorbente.

Scolare la pasta direttamente nel pesto insieme ad un mestolo di acqua di cottura. Amalgamare il tutto a fiamma media per un minuto.

Impiattare e guarnire con le chips di melanzana e foglioline di basilico fresco.

Voit la, la vostra pasta con pesto di melanzane, salsiccia e chips è pronta! Bon appétit

Ricchi risultati su Google dove cercare pesto di melanzane, salsiccia e chips
Cavatelli con pesto di melanzane, salsiccia e chips di melanzane

CONSERVAZIONE:

Il pesto di melanzane si può conservare per due giorni in frigorifero.

NOTE:

Al posto delle mandorle si possono utilizzare i pinoli e aggiungere aglio liofilizzato al posto di quello fresco.

CURIOSITA’: Perché utilizzare le melanzane?

Perché 100 g di melanzane, apportano circa 20 calorie; sono fonte di antocianine, di fibre solubili che riescono a tenere sotto controllo il colesterolo. Inoltre apportano antiossidanti, potassio e vitamine del gruppo B. Se mangiate con la buccia aiutano ad aumentare l’introito giornaliero di molecole dalle proprietà antitumorali, antinfiammatorie e antiaging. Alleate di Intestino, sistema cardiovascolare, fegato, apparato urinario. Quindi, utilizzare questo fantastico prodotto per preparare un pesto, è un ottima alternativa ad un pesto classico di basilico. Se in più, lo arricchiamo con la salsiccia, il tutto diventa ancora più goloso.

Per sapere qualcosa in più in merito a questo fantastico frutto, date un occhiata al link

/ 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.