Crea sito

Torta ricotta e pere: ricetta light con cacao

Adoro le torte di ricotta. Con la consistenza leggera e soffice sono il tipo di torte perfette per ogni occasione. La torta ricotta e pere che ti propongo oggi è aromatizzata con un mix di sapori che arricchiscono la consistenza morbida ma anche soffice del dolce e che si sposano alla perfezione con le pere, succose e profumate.

Amo molto le pere però me ne sono accorta di non averle usato molto nelle mie ricette, quindi ho colto l’occasione per fare questa deliziosa torta. Ho voluto una torta di ricotta particolare, per questo motivo ho colorato le pere con un colorante assolutamente naturale, ossia la barbabietola rossa (non è indispensabile, tuttavia aggiunge alla torta un aspetto davvero fantastico). In più, nell’impasto della torta, oltre al cacao amaro, c’è giusto qualche goccia di essenza di rum e un pizzico di cardamomo. Penso che le pere e il cardamomo stiano benissimo insieme: infatti, il dolce ha un leggero profumo agrumato, di menta, speziato e di erbe allo stesso tempo.

Per l’impasto della torta ho usato ricotta light con 6% di grassi, latte di kefir (va bene anche lo yogurt magro al naturale), semolino (puoi usare farina di avena) e come dolcificante, l’eritritolo.

Ecco la ricetta.

Torta ricotta e pere
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 fette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Torta ricotta e pere

  • 1uovo
  • 50 galbume
  • 150 gricotta light
  • 25 gsemolino
  • 50 glatte di kefir o yogurt magro
  • 20 gcacao amaro in polvere
  • 0.5 cucchiainilievito per dolci
  • 3 cucchiaieritritolo o altro dolcificante
  • 3pere piccole
  • 1barbabietola rossa cotta (opzionale)
  • q.b.essenza di rum o vaniglia
  • 1 pizzicocardamomo

Strumenti

  • Stampo diametro 18 cm
  • Frullatore / Mixer
  • Sbattitore

Preparazione Torta ricotta e pere

  1. Come prima cosa, amalgama il semolino con il latte di kefir o lo yogurt magro e lascia da parte per almeno 20 minuti nel modo che si gonfi.

  2. Torta light pere e ricotta

    Sbuccia le pere, taglia a metà e rimuovi il torsolo. Taglia la barbabietola cotta a piccoli tocchetti. In un pentolino mescola mezzo cucchiaio di dolcificante con due – tre gocce essenza di rum o di vaniglia e mezzo bicchiere d’acqua. Aggiungi i tocchetti di barbabietola e le pere. Cuoci a fiamma dolce fino a che le pere diventano morbide e rosse (se serve, gira con una forchetta per far prendere colore in modo uniforme).

    Puoi anche cuocere le pere senza la barbabietola (resteranno bianche).

  3. Frulla la ricotta con l’uovo e due cucchiai di dolcificante. Aggiungi il semolino con il kefir e frulla per altri 30 secondi.

  4. Setaccia il cacao insieme al lievito per dolci e unisci all’impasto. Aggiungi qualche goccia di essenza di rum, un pizzico di cardamomo e mescola bene.

  5. Infine, monta a neve fermissima i 50 g di albume e incorpora al composto con movimenti dall’alto verso il basso cercando di non far smontare il composto.

  6. Torta light al cacao

    Versa l’impasto nello stampo foderato con carta da forno e cuoci la torta nel forno preriscaldato a 180°C per circa 10 – 15 minuti dopodiché aggiungi sopra anche le pere e continua la cottura per altri 20 – 35 minuti. Lascia la torta nel forno spento, socchiuso fino al completo raffreddamento.

  7. Tieni la torta nel frigorifero per almeno un paio di ore (meglio se per tutta la notte) così diventa più buona.

  8. L’intera torta ha circa 523 kcal:
    56 g carboidrati;
    17,5 g grassi;
    35,5 g proteine.

    I valori nutrizionali sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.