Crea sito

Plumcake variegato senza glutine alla banana

Plumcake soffice alla banana

Sono fermamente convinta che i dolci con le banane siano qualcosa che dovresti essere in grado di fare sempre e ovunque, con un mixer o con una forchetta, in una padella o in uno stampo per muffin – ogni volta che hai qualche banana che diventa morbida e “lentigginosa”. Oggi ti propongo una ricetta molto semplice e molto facile, per consumare le banane troppo mature, che impiega appena 15 minuti – giusto il tempo di mescolare tutti gli ingredienti insieme. Atri 35 minuti di attesa, mentre la tua casa si riempie di aromi allettanti e poi farai uno spuntino con una deliziosa fetta di plumcake variegato senza glutine alla banana.

Quasi l’unico requisito per fare un buon plumcake alla banana è l’uso di banane mature. Una volta che le bucce iniziano a sviluppare “lentiggini” e i frutti sono un po’ troppo morbidi per consumarli crudi, allora è il momento di usarli per i dolci. Lasciare maturare le banane ancora più a lungo – fino a quando le bucce diventano marroni – renderà i dolci ancora più saporiti e con profumo deciso di banana.

Per questo plumcake ho usato delle farine senza glutine: farina di mais e farina di riso. In una parte di impasto ho aggiunto del cacao amaro e per dolcificare ho usato pochissima stevia (la banana, oltre a dare sapore, se ben matura funge anche da dolcificante).

Se ami i dolci soffici, con profumo di banana allora prova questa ricetta.

Plumcake variegato senza glutine
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 fette
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti per il Plumcake variegato senza glutine

  • 50 gFarina di riso
  • 50 gFarina di mais
  • 1Uovo
  • 100 g Albumi (3 albumi circa)
  • 1Banana
  • 70 gLatte parzialmente scremato
  • 1 cucchiaioOlio di oliva
  • 2 cucchiaiStevia o altro dolcificante
  • 2 cucchiainiLievito per dolci
  • 10 gCacao amaro in polvere
  • Essenza di vaniglia a piacere

Strumenti

  • Sbattitore
  • Stampo 20 x 10 cm
  • Frusta

Preparazione Plumcake variegato senza glutine

  1. Monta l’uovo con la stevia (o altro dolcificante) fino a che il composto diventa spumoso. Aggiungi l’olio di oliva, il latte parzialmente scremato e amalgama con la frusta.

  2. Con una forchetta schiaccia la banana (conserva due fette per decorare il plumcake) e aggiungi nell’impasto insieme all’essenza di vaniglia.

  3. Setaccia la farina di riso e il lievito per dolci, mescola con la farina di mais e unisci all’impasto. Mescola bene con la frusta e dividi l’impasto in due ciotole.

  4. Setaccia il cacao e aggiungi in una ciotola con impasto insieme a 1 cucchiaio di latte. Mescola bene.

  5. Monta a neve fermissima l’albume. Aggiungi metà della quantità di albume montato nell’impasto bianco e l’altra metà nell’impasto al cacao. Amalgama con attenzione, con movimenti dall’alto verso il basso per non far smontare i composti.

  6. Ungi uno stampo rettangolare con poco olio e spolvera con farina di riso (puoi anche foderare con carta da forno), versa, alternando, un cucchiaio di impasto bianco e un cucchiaio di impasto al cacao.

  7. Cuoci il plumcake nel forno preriscaldato a 180°C per circa 7 – 10 minuti dopodiché sistema sopra le fette di banana e continua la cottura per altri 30 minuti (verifica la cottura infilando uno stuzzicadenti in mezzo al dolce: se esce pulito e asciutto il plumcake e pronto).

  8. Una fetta di plumcake (8 in totale) ha circa 87 kcal:
    13,6 g carboidrati;
    2 g grassi;
    3,6 g proteine.

    I valori nutrizionali sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.