Crea sito

Plumcake senza glutine con ricotta light e mirtilli

Mirtilli e gocce di cioccolato: questo plumcake senza glutine con ricotta light è di una bontà unica. In questo dolce il sapore della farina di castagne incontra il sapore del caffè e dello sciroppo di datteri. Una manciata di mirtilli freschi danno al plumcake un tocco di acidità, creando un equilibrio perfetto tra i gusti.
Per preparare il plumcake senza glutine con ricotta light ho usato la farina di castagne e l’amido di mais, che sono, appunto, senza glutine. Ho usato anche delle gocce di cioccolato senza glutine, quindi se lo preparate, assicuratevi di leggere bene le etichette. Per la versione con glutine potete usare farina di avena o farina integrale.

Ho dolcificato la crema con sciroppo di datteri che, oltre a dolcificare, da anche un bel colore. Potete sostituire lo sciroppo con del miele o altro dolcificante a piacere.

Ecco la ricetta passo passo del plumcake senza glutine con ricotta light.

Plumcake senza glutine con ricotta light
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone

Ingredienti

  • Farina di castagne 30 g
  • Amido di mais (maizena) 10 g
  • Ricotta light 50 g
  • Uovo 1
  • Lievito per dolci 1 cucchiaino
  • Mirtilli 50 g
  • Gocce di cioccolato 5 g
  • Stevia (O altro dolcificante) 1 cucchiaino

Per il topping

  • Albumi 50 g
  • Acqua 30 ml
  • Sciroppo di datteri (O miele/dolcificante) 15 g
  • Agar agar (O un foglio di colla di pesce) 1 g
  • Caffè solubile 5 g

Preparazione

  1. Setacciate la farina, l’amido di mais e il lievito per dolci. Mescolate con un cucchiaio.

  2. Montate l’uovo con la stevia fino a ottenere un composto schiumoso. Aggiungete la ricotta e montate per altri 2 minuti.

  3. Unite gli ingredienti secchi con quelli liquidi e amalgamate bene. Aggiungete i mirtilli, le gocce di cioccolato e mescolate.

  4. Versate in uno stampo rettangolare foderato con carta da forno (8×16 cm) e infornate per 25 -30 minuti nel forno ben caldo a 180°C. Togliete dal forno e lasciate raffreddare bene.

  5. Per il topping: unite l’albume con l’acqua, l’agar e fate cuocere nel pentolino mescolando fino a che il composto si addensa. Togliete dal fuoco, aggiungete lo sciroppo di datteri, il caffè e frullate bene. Versate in uno stampo in silicone per waffle e lasciate solidificare.

  6. Con attenzione trasferite il waffle sopra il plumcake e mettete nel frigorifero per almeno un’ora.

  7. Decorate con mirtilli, gocce di cioccolato e un filo di sciroppo di datteri.

  8. L’intero dolce (due porzioni) ha circa 408 kcal:
    56 g carboidrati;
    10,6 g grassi;
    17,6 g proteine.

  9. Plumcake all'orzoro

    Per altre ricette leggere e sane seguimi su Facebook:
    https://www.facebook.com/diariodiunacicciona/
    https://www.facebook.com/groups/349391618781405/

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.